QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 11 dicembre 2019

Attualità giovedì 15 giugno 2017 ore 19:00

Bus fermi, cantieri e Pitti, venerdì da incubo

Sciopero Ataf di quattro ore e tramvia a singhiozzo nel giorno dello smontaggio della fiera alla Fortezza. Schierati trenta agenti della municipale



FIRENZE — Per il numero di variabili in campo, che poi sono più delle certezze, si prospetta una giornata da bollino nero sulle strade fiorentine. Prima di tutto lo sciopero dei bus annunciato dalle rsu di Ataf dalle 15.15 alle 19.15 in aggiunta a quello nazionale. Le fasce di garanzia sono le seguenti: dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15. 

La mobilitazione riguarderà anche la tramvia per cui il servizio sarà garantito dalle 6.00 fino alle 9.30 e dalle 17.00 fino alle 20.00. 

Allargando lo sguardo, poi, a fermarsi saranno anche i treni e gli aerei. Per il treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Le Frecce circoleranno regolarmente.

Non solo. A tutto questo si aggiungeranno i soliti cantieri della tramvia in città e la giornata finale di Pitti Uomo alla Fortezza da Basso, con le operazioni di disallestimento della fiera. 

Vista la situazione, la polizia municipale ha già predisposto un servizio speciale con una trentina di agenti preposti a gestire il traffico.

 Per quanto riguarda lo smontaggio degli stand di Pitti Uomo, scatteranno nuovi divieti in aggiunta alle misure stabilite per l'allestimento di lunedì scorso. Prima di tutto la chiusura di piazzale Montelungo a partire dalle 15 con accesso e sosta riservate ai soli mezzi interessati alla manifestazione. Chi arriverà dal Romito non potrà utilizzare piazzale Montelungo per raggiungere viale Strozzi. In viale Strozzi, sul del lato piazzale Montelungo sarà poi replicata la revoca delle fermate bus e l’istituzione di un divieto di sosta con rimozione. Resta il tratto di 100 metri, dall’intersezione Caduti di Nassirya, per la sosta dei bus del trasporto pubblico urbano ed extraurbano mentre il resto della strada sarà riservato alla fermata dei mezzi interessati alla manifestazione nelle due corsie lato ferrovia. 

Le auto e i camion impegnati nello smontaggio della fiera  utilizzeranno la rampa Spadolini, nel tratto viale Strozzi e Ponte degli Alpini,  che sarà messa a disposizione dei mezzi in attesa di entrare alla Fortezza per le operazioni di disallestimento. 



Tag

Mes, Meloni: «Le nostre tesi sono sostenute da 32 economisti, ne capiscono più di Gualtieri»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Lavoro