comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 29 novembre 2020
corriere tv
Guerra civile a Parigi, manifestanti danno fuoco alla Banque de France

Attualità giovedì 11 febbraio 2016 ore 07:30

Blitz di Casaggì al liceo contro il ddl Cirinnà

Una delegazione del movimento studentesco di destra ha esposto uno striscione di fronte all'istituto tecnico agrario



FIRENZE — La destra studentesca si mobilita contro il ddl Cirinnà. Stamani una delegazione di Casaggì Scuola ha organizzato un blitz di fronte all'istituto tecnico agrario di Firenze per dire la sua in merito al decreto sulle unioni civili in discussione in questi giorni nelle aule parlamentari.

"Il ddl Cirinnà - affermano i militanti di Casaggì Scuole - è stato pensato per destrutturare la famiglia attraverso le cosiddette “unioni civili”. Lo smembramento della cellula fondamentale della società, pensato dai centri di potere globali e mondialisti, va di pari passo con l’attacco all’identità messo in atto con la teoria del gender, ovvero con la volontà di rendere il genere sessuale una scelta personale e non un fatto naturale".

"Questa legge - proseguono i rappresentanti della destra studentesca - apre le porte alla mercificazione dei bambini attraverso la pratica abominevole dell’utero in affitto: i bambini, diventano oggetti del desiderio da fabbricare su misura, da acquistare, da far crescere con due genitori dello stesso sesso".

"Crediamo sia fondamentale - concludono da Casaggì Scuole - sensibilizzare gli studenti su questo tema: i giovani sono il futuro di questa Nazione e devono salvaguardarne i punti fermi, prendendo a cuore i pilastri della nostra civiltà. Vita, famiglia e natura sono tra quelli".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità