Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:FIRENZE14°24°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Taormina, ubriaca al volante perde il controllo e va a sbattere in galleria: le immagini dell'incidente

Attualità martedì 29 marzo 2022 ore 18:33

Autovelox nuovi in tutta la città

La modernizzazione della rete di rilevamento è partita dopo il decreto prefettizio che a Settembre scorso ha nuovamente autorizzato le 21 postazioni



FIRENZE — A Firenze è in corso la sostituzione di alcuni dispositivi di misurazione della velocità in viale Etruria, via Marco Polo, via Giovanni Agnelli e viale XI Agosto

Il processo di modernizzazione della rete del sistema di rilevamento è partito dopo il decreto prefettizio che a Settembre scorso ha nuovamente autorizzato le 21 postazioni per il controllo automatico in funzione in città. Una approvazione che è arrivata sulla base dei requisiti previsti dal cosiddetto Decreto Semplificazioni del 2020 comprendenti i dati dell'elevata incidentalità delle strade, l'evidenza statistica di una diminuzione sensibile di questa dopo l'installazione dei sistemi di rilevazione della velocità, la visibilità del dispositivo, il dato delle velocità massime rilevate in città con punte massime di 160 km/h.

L'ammodernamento della strumentazione con la sostituzione di quattro box con altrettanti sistemi di rilevazione su palina è in corso in viale Etruria (uscita città), via Marco Polo, via Giovanni Agnelli e viale XI Agosto. 

Le postazioni su palina sono contraddistinte da pittogramma della polizia municipale come lo erano i box e precedute da segnaletica di preavviso del controllo della velocità.

Il controllo viene effettuato, come previsto dal Regolamento del Codice della Strada, con apparecchiature approvate dal Ministero dei Lavori Pubblici, gestite e nella disponibilità dagli organi di Polizia Stradale, sottoposte a taratura iniziale e periodica e agli accertamenti viene applicata una riduzione del 5% della velocità con un minimo di 5 Km/h, pertanto a titolo di esempio, ad una sanzione notificata per una velocità di 51 km/h su di un limite di 50 km/h corrisponde una velocità effettiva di 56 km/h


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno