Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:04 METEO:FIRENZE11°18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Attualità martedì 09 aprile 2019 ore 10:47

Un'ambulanza tutta nuova per i malati di SLA

Foto Facebook AISLA Firenze

Taglio del nastro a Campo di Marte del nuovo mezzo attrezzato con barella ammortizzata e respiratore. Livrea fiammante con il logo di AISLA



FIRENZE — E' stata inaugurata alla presenza del sindaco di Firenze Dario Nardella, dell'assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi, dalla presidente di AISLA Firenze Barbara Gonella e di tantissimi volontari la nuova ambulanza dedicata alle persone affette da SLA. Il taglio del nastro si è svolto in occasione della festa del Patrono della Misericordia di Campo di Marte, San Pietro Martire. 

La nuova ambulanza è accessoriata con una barella ammortizzata e con un respiratore meccanico che consentirà un maggiore confort alle persone trasportate. Sulla livrea è riportato anche il logo di AISLA, l'Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. 

Il nuovo mezzo, si legge in un post su Facebook di AISLA Firenze, "rappresenta un segno molto importante e tangibile del radicamento e del riconoscimento della Sezione Fiorentina di AISLA Onlus come punto di riferimento per la comunità SLA della Città metropolitana di Firenze. A tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto va il nostro ringraziamento e la nostra riconoscenza".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuova odissea mattutina per i pendolari diretti al capoluogo. Stamani la ressa impediva il distanziamento. Si sono verificati ritardi di oltre un'ora
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

STOP DEGRADO

Attualità

Cronaca