Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:49 METEO:FIRENZE20°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 14 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La sede della Nato vista dall'alto: il video dal drone

Attualità martedì 09 aprile 2019 ore 10:47

Un'ambulanza tutta nuova per i malati di SLA

Foto Facebook AISLA Firenze

Taglio del nastro a Campo di Marte del nuovo mezzo attrezzato con barella ammortizzata e respiratore. Livrea fiammante con il logo di AISLA



FIRENZE — E' stata inaugurata alla presenza del sindaco di Firenze Dario Nardella, dell'assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi, dalla presidente di AISLA Firenze Barbara Gonella e di tantissimi volontari la nuova ambulanza dedicata alle persone affette da SLA. Il taglio del nastro si è svolto in occasione della festa del Patrono della Misericordia di Campo di Marte, San Pietro Martire. 

La nuova ambulanza è accessoriata con una barella ammortizzata e con un respiratore meccanico che consentirà un maggiore confort alle persone trasportate. Sulla livrea è riportato anche il logo di AISLA, l'Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. 

Il nuovo mezzo, si legge in un post su Facebook di AISLA Firenze, "rappresenta un segno molto importante e tangibile del radicamento e del riconoscimento della Sezione Fiorentina di AISLA Onlus come punto di riferimento per la comunità SLA della Città metropolitana di Firenze. A tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto va il nostro ringraziamento e la nostra riconoscenza".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il distacco è avvenuto da un antico palazzo del centro storico. L'intervento dei vigili del fuoco è stato effettuato tra i tavolini della piazza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità