Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, il presidente della Camera Fico legge i risultati della prima giornata di votazioni

Cronaca lunedì 30 agosto 2021 ore 19:15

Alcol e droghe poi molesta i clienti d'un negozio

arresto di polizia
L'uomo è stato arrestato

Si piazzava davanti alla porta dell'esercizio impedendo alle persone di entrare, e quando i poliziotti sono intervenuti ha picchiato anche loro



FIRENZE — Sotto l'effetto di alcol e droga si è messo a infastidire i clienti di un negozio del centro, in via Alamanni, impedendo loro di entrare sbarrando l'accesso al locale. Si era piazzato proprio sulla porta. I titolari hanno chiamato i poliziotti, e lui ha aggredito anche loro a calci e pugni. Alla fine è stato arrestato.

E' accaduto ieri pomeriggio, intorno alle 14,45, protagonista un uomo di 28 anni. Sono state le analisi effettuate in ospedale sull'arrestato ad accertare la presenza nel suo organismo di un mix di alcol e droga.

Sul 28enne ora pende l'accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Gli agenti sono infatti rimasti lievemente feriti. Medicati al pronto soccorso, sono stati dimessi con 2 e 6 giorni di prognosi. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ragazzo è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Careggi. Si è introdotto nell'area dell'istituto di notte, con un amico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca