Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:23 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Bollette in aumento e prezzo del gas alle stelle: le 5 ragioni dietro alla crisi energetica

Attualità venerdì 27 ottobre 2017 ore 15:36

​Agli Uffizi l'autoritratto voluto da Leopoldo

L'autoritratto di Michelangelo Cerquozzi

La Galleria ha acquisito l'autoritratto di Michelangelo Cerquozzi che il Cardinale Leopoldo aveva contrattato senza completare l'acquisto nel 1673



FIRENZE — Sono passati più di tre secoli da quando, nel 1673, il cardinale Leopoldo de' Medici contrattò l'acquisto dell'Autoritratto nello studio di Michelangelo Cerquozzi. Il suo tentativo, però, non andò in porto. Un punto a questa lunga storia è stato messo nel 2017, con l'acquisto da parte della Galleria degli Uffizi.

Il quadro è stato comprato lo scorso 28 settembre ed è stato oggi ufficialmente presentato in anteprima: andrà ad arricchire la collezione degli autoritratti che, appunto, il cardinale Leopoldo avviò. Dalle notizie che si hanno pare che l'opera sia stata comprata da Ferrante Capponi: in casa Capponi è documentata la sua presenza dal Settecento fino a pochi mesi fa. Dall'autoritratto fu anche tratta un'incisione per la Serie degli uomini illustri nel 1774.

"L’acquisto dell’Autoritratto nello studio di Michelangelo Cerquozzi è un regalo ideale per Leopoldo de’ Medici, uno dei più voraci e sofisticati collezionisti nella storia dell’umanità - ha detto il direttore della galleria degli Uffizi Eike Schmidt - al contempo esso è un regalo concreto per tutti i fiorentini e per tutti gli italiani che ora ne sono divenuti i proprietari. L’iconografia rivoluzionaria del pittore che ritrae il modello vivo nello studio riflette la nuova prassi romana del primo Seicento, e anticipa di secoli la fioritura del soggetto tra Otto e Novecento, fino alle versioni offerte da Picasso".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane scooterista è stato trasportato in ospedale in codice rosso. Via Aretina è rimasta chiusa per circa due ore per soccorsi e rilievi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro