Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Attualità mercoledì 19 gennaio 2022 ore 12:52

Aborto, protesta: "Toscana inadempiente sulla legge 194"

Presidio in piazza Duomo per la Legge 194 che stabilisce le norme sulla interruzione volontaria della gravidanza e la tutela sociale della maternità



FIRENZE — Presidio di protesta a Firenze in piazza Duomo del Coordinamento Donne Cgil Toscana, con Fp Cgil Toscana Medici e Dirigenti Ssn sotto l'insegna “Regione Toscana inadempiente sulla Legge 194”. Oltre cento donne hanno manifestato per difendere il diritto all’aborto.

"Territori senza accesso all’Ivg per i troppi sanitari obiettori, mancata applicazione delle linee guida sull’aborto farmacologico nei consultori, mancata formazione del personale, mancato ritiro dei finanziamenti a sigle antiabortiste, mancata somministrazione delle pillole abortive in accesso unico" è quanto segnalato tra le ragioni che hanno dato vita alla manifestazione.

La Legge 194 del 1978 sulla interruzione volontaria di gravidanza, stabilisce anche le norme per la tutela sociale della maternità.

In merito alla protesta è intervenuto il consigliere regionale Iacopo Melio "Una violazione inaccettabile quella della mancata garanzia dell’interruzione volontaria di gravidanza, pratica che anziché essere agevolata e snellita per diritto, viene sempre più ostacolata giocando come burattinai con le vite delle donne, stigmatizzando le loro scelte di autodeterminazione. E questo, una terra come la nostra, sempre attenta a tutte e tutti, non può permetterlo. Non potendo essere in piazza con loro, mi rendo assolutamente disponibile ad ascoltare il coordinamento per capire come poter dare una mano istituzionale, concreta, affinché possa migliorare qualcosa in quella che evidentemente è un’inaccettabile gestione dell’applicazione di una legge sacrosanta".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Strada chiusa e viabilità alternativa per consentire le operazioni di smontaggio del macchinario che è stato utilizzato per un recupero edilizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

STOP DEGRADO

Cronaca