Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:05 METEO:FIRENZE13°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 18 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Coprifuoco, riaperture e cambi di zone: le novità del nuovo decreto

Toscani in TV venerdì 19 marzo 2021 ore 08:00

Giovanna e Camilla: tutto il bello che c’è

Due donne raccontano alla rubrica del Tg2 della profonda amicizia nata aprendo l’una all’altra il proprio dolore per la scomparsa del figlio durante la quarantena.



CERRETO GUIDI — Le storie belle esistono e devono essere raccontate. Vicinissime nel dolore che accomuna la loro vita, Giovanna e Camilla, ci hanno fatto partecipi della loro storia ricca di forza, umanità e speranza con un’intervista per la rubrica di approfondimento del Tg2 "Tutto il bello che c’è"

Nella difficile condizione di distanza in cui ci siamo ritrovati a causa della pandemia da coronavirus, non è stato scontato riuscire a trovare delle chiavi di sopravvivenza o persino di serenità specie per chi ha già affrontato il dolore più grande che è perdere un figlio ma Giovanna Carboni di Cerreto Guidi e Camilla Tommasi di Padova ce l’hanno fatta. 

E a testimonianza del bello di questa storia, la scrittrice Gaia Simonetti di Firenze, ha voluto raccogliere nel libro “Il filo sottile del coraggio” (i cui ricavi sono devoluti in beneficienza) le lettere che le due donne si sono scambiate durante la quarantena. Dare voce a queste storie significa dare forza a chi oggi si trova in difficoltà e magari suggerirgli una via di uscita dalla solitudine.

"Tutto il bello che c’è" è una rubrica di approfondimento del Tg2 in onda il giovedì subito dopo il telegiornale delle 13:00 su Rai 2. L’ idea è nata da un bambino di dieci anni di Parma che, stanco di ascoltare solo brutte notizie, ha scritto una lettera all’allora presidente della Rai Anna Maria Tarantola in cui esprimeva il desiderio di un Tg di buone notizie. Così, partendo da questa richiesta, è nata la rubrica, ideata da Maria Grazia Capulli e da Silvia Vaccarezza.

Elisa Cosci
© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' stato denunciato l'occupante abusivo che aveva preso dimora nello stabile comunale nell'acquedotto realizzato ai tempi di Firenze capitale
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità