Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:09 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo, Meloni: «Sui tempi dell'esecutivo chiedete al Colle, non a me»

Spettacoli venerdì 19 giugno 2015 ore 12:01

Elisa, Pelù e Bandabardò insieme per i rifugiati

Arriva a Firenze il World Refugee Day Live un concerto per la giornata mondiale del rifiugiato, sabato 20 giugno all'ippodromo del Visarno



FIRENZE — Grandi nomi solcheranno il palco per il World Refugee Day LiveElisa, Piero Pelù, Bandabardò, Dario Brunori ed Enrico Ruggeri. La serata sarà presentata da Valentina Petrini e Francesco Pannofino. Tra gli ospiti anche Alessandro Gassmann. 

Una giornata dedicata a tutte quelle persone nel mondo costrette a fuggire dalle proprie case per guerre e violazioni dei diritti umani. Un'emergenza che mai come oggi è così d'attualità. Il nuovo rapporto annuale dell'Unchr Global Trends riporta una forte escalation del numero di persone costrette a fuggire dalle loro case, con 59,5 milioni di migranti forzati alla fine del 2014 rispetto ai 51,2 milioni di un anno prima e ai 37,5 milioni di dieci anni fa. L'incremento rispetto al 2013 è stato il più alto mai registrato in un solo anno.

Per il concerto hanno collaborato Publiacqua e Water Right Foundation. Il ricavato del concerto garantirà un mese di acqua a un rifugiato. 

Un grande concerto nella Giornata Mondiale del Rifugiato per entrare in contatto con le storie di rifugiati e richiedenti asilo e garantire, con i 10€ del biglietto, un mese di acqua potabile a un rifugiato che vive in condizioni di emergenza umanitaria.

Sul palco dell’Ippodromo del Visarno a Firenze grandi artisti come Elisa, Piero Pelù, Bandabardò, Brunori SAS, Francesco Pannofino, Enrico Ruggeri, Virginiana Miller, Piotta, Street Clerks, Cecco e Cipo, Appino, i Gatti Mézzi, Francesco Guasti, Dimartino, Diodato, Naomi Berrill, Jaka, Ghiaccioli e Branzini, Sandro Joyeux.

Tanti gli ospiti già confermati tra cui Alessandro Gassmann, Ambasciatore di Buona Volontà dell’UNHCR e autore del documentario “Torn”, unviaggio tra gli artisti siriani rifugiati in Giordania e Libano, del quale verrà presentato un estratto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono quattro le caffetterie fiorentine presenti nei Bar d'Italia 2023 del Gambero Rosso,, la guida che dà i voti ai locali più amati dagli italiani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità