Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:52 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali Ennio Doris, Berlusconi fa le condoglianze alla moglie Lina Tombolato

Attualità martedì 20 ottobre 2015 ore 16:43

Al via le vaccinazioni contro l'influenza

Per gli over 65 è gratuita Dopo il calo dell'anno scorso dovuto a un falso allarme sui vaccini, appello della Regione ad aderire



FIRENZE — Come ogni anno, assieme all’autunno, torna la stagione dei vaccini antinfluenzali, il mezzo più efficace e sicuro per prevenire l'influenza e le sue complicanze. L’anno scorso, a causa di un allarme poi risultato non concreto, si è registrata una riduzione del 12-13 per cento  dei vaccinati, con un conseguente aumento di decessi correlati all’influenza. In Toscana, infatti, si sono osservati 61 casi di ricovero in terapia intensiva per insufficienza respiratoria e 22 casi mortali.

Vista la gravità che può mostrare l’influenza, medici di famiglia, pediatri e clinici di tutte le diverse specialistiche, igienisti e epidemiologi raccomandano di sottoporsi alla vaccinazione.

La campagna di vaccinazione antinfluenzale 2015-2016 quest'anno presenta alcune importanti novità: oltre al vaccino contro l'influenza, agli anziani verrà consegnata anche una confezione di fiale di vitamina D3 contro il rischio frattura. Inoltre, ai nati nel 1950, verrà somministrato il vaccino antipneumococcico, che protegge da forme gravi di meningite, polmonite, ecc. E’ sufficiente una unica dose nella vita, non sono previsti richiami.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La protesta dei residenti viaggia con la posta elettronica, centinaia di lettere inviate agli assessori per chiudere il giardino di via Galliano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità