Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE10°12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, von der Leyen: «È tempo di discutere dell'obbligo vaccinale»

Cultura lunedì 21 maggio 2018 ore 12:43

I condottieri nella collezione Stibbert

Per mercoledì 23 maggio l'associazione Amici del Museo Stibbert ha organizzato un incontro incentrato sul mondo dei condottieri del XV secolo



FIRENZE — E' intitolato “Aspetti del mondo dei condottieri nel XV secolo e la Collezione Stibbert” l'incontro organizzato dall'associazione Amici del museo Stibbert per mercoledì 23 maggio presso l’Hotel Atheneum di Firenze, con inizio alle 18.

Ugo Barlozetti, della Società Italiana di Storia Militare e Marco Giuliani, dell’Associazione La Condotta, introdurranno il mondo dei condottieri nell’ Italia del XV secolo.

La favolosa e quasi inesauribile “macchina delle meraviglie”, vera e propria “kronobenna spazio temporale” donata a Firenze dall’anglo-garibaldino Frederick Stibbert, nel tempo continuata a essere studiata e a far sorprendere grazie alle straordinarie eccellenze di Conservatori come Boccia, Piacenti e ora Colle, permette agli Amici del Museo Stibbert di promuovere l’incontro con alcuni aspetti di particolare interesse.

Verranno presentate immagini della Collezione Stibbert ed altre provenienti dall’Archivio della Casa Editrice Arnaud.

Il Museo Stibbert ha una sala dedicata proprio al “Condottiere” ed è incentrata su una figura equestre a grandezza naturale ispirata a Donatello e Verrocchio con tanto di armi e armatura e bardatura del cavallo.

Sono presenti inoltre in questa sala, splendide e rarissime testimonianze di quel periodo: da scudi (rotelle da carosello) ad armi in asta, a spade, a speroni, ad elmi (celate), a preziose “cinquedee”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’obbligo di indossare la mascherina scatta nei giorni e nelle strade dove sono più probabili assembramenti durante le festività natalizie
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità