Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:31 METEO:FIRENZE16°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Federico Rampini e la nuova Arabia Saudita: possiamo fidarci di bin Salman?

Attualità venerdì 30 ottobre 2020 ore 09:54

Niente messe e controlli anti Covid nei cimiteri

In accordo con i parroci di Greve, Barberino Tavarnelle e San Casciano sono state annullate le messe per le festività dedicate al ricordo dei defunti



BARBERINO TAVARNELLE — Nel periodo dedicato al ricordo dei defunti i Comuni dell’Unione del Chianti fiorentino invitano i cittadini ad evitare assembramenti nei camposanti dei Comuni di Greve in Chianti, San Casciano in Val di Pesa e Barberino Tavarnelle.

“In occasione delle festività di Ognissanti, il primo novembre, e per il ricordo dei defunti esortiamo le nostre comunità a non affollare i cimiteri” hanno detto i sindaci Paolo Sottani, Roberto Ciappi e David Baroncelli.

Altra misura preventiva interessa le cerimonie religiose previste tradizionalmente nel ricordo dei defunti. I Comuni hanno stabilito di limitare la presenza dei visitatori concordando con i parroci l’annullamento della celebrazione della Santa Messa il 1 e il 2 novembre. Eventuali cerimonie religiose saranno organizzate dai parroci nei luoghi e nelle forme consentite.

“In questo momento è necessario contingentare le visite nei cimiteri ed evitare ogni possibile forma di assembramento - hanno detto i sindaci Paolo Sottani, Roberto Ciappi e David Baroncelli - occorre la massima attenzione e il contributo di ciascuno di noi in termini di responsabilità e rispetto puntuale delle norme anticontagio. I cittadini potranno accedere ai cimiteri dopo aver indossato la mascherina e igienizzato le mani. 

“I cittadini dovranno mantenere il distanziamento di almeno un metro e rispettare la segnaletica di entrata e uscita effettueremo anche un controllo antiassembramento per il rispetto delle norme” hanno concluso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'inchiesta della Dda di Firenze ha portato anche a Livorno e a Napoli. Denaro riciclato per circa 13 milioni e mezzo di euro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Cronaca

Attualità