Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:32 METEO:FIRENZE23°42°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 27 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ballottaggi, Tommasi vince a Verona. Il neo sindaco interrompe l'intervista: «Scusate è il mio papà»

Politica mercoledì 04 settembre 2019 ore 15:00

Casini riconfermato presidente Conferenza sindaci

Francesco Casini
Francesco Casini

Il primo cittadino è stato scelto nuovamente, all'unanimità, alla guida della Conferenza dei sindaci dell'area fiorentina sud est



BAGNO A RIPOLI — Il sindaco Francesco Casini è stato riconfermato presidente della Conferenza dei sindaci dell’area fiorentina sud est

Con voto unanime, il primo cittadino di Bagno a Ripoli ha ricevuto l’incarico di guidare l'organismo collegiale che ha come obiettivi primari la programmazione di area e la massima integrazione dei Comuni di zona in materia di politiche sociali e sanitarie in sinergia con l’Azienda sanitaria locale.

È quanto deciso stamani nella riunione della Conferenza dei sindaci ospitata in palazzo comunale a Bagno a Ripoli in presenza dei rappresentanti dei quattordici Comuni dell’area a sud est di Firenze: Bagno a Ripoli, Barberino Tavarnelle, Fiesole, Figline Incisa Valdarno, Greve in Chianti, Impruneta, Londa, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rignano sull’Arno, Rufina, San Casciano Val di Pesa, San Godenzo

“Ringrazio di cuore i colleghi sindaci che mi hanno rinnovato la fiducia, un segno di riconoscimento del lavoro svolto in squadra negli ultimi cinque anni che accolgo con grande piacere e soddisfazione – ha detto Casini -. Il nostro territorio è sempre stato un’eccellenza per i servizi sociosanitari, dovrà continuare ad esserlo e lavoreremo per questo”. 

Fondamentale, secondo Casini, sarà “la programmazione unitaria dei servizi in una logica di area vasta, con una coesione sempre più forte da parte di tutte le amministrazioni e una logica che valica i singoli confini comunali”. “Lavoreremo tutti insieme, anche con le associazioni e gli operatori del territorio, per offrire servizi capillari, equi e inclusivi sempre più tagliati sulle reali necessità di tutti i cittadini – spiega il sindaco - con massima attenzione alle fasce più deboli della popolazione e mettendo al centro chi ha più bisogno. Uno sforzo particolare sarà fatto per realizzare nuovi progetti per giovani e minori. Vogliamo potenziare ulteriormente il sistema ospedaliero, i distretti sanitari, lavorando fianco a fianco con la Asl. Continueremo inoltre a valorizzare i servizi sociosanitari e la promozione della cultura della prevenzione con un approccio innovativo e integrato per servizi e progetti di welfare ancora più strutturati, migliori e a misura di cittadino”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio sull'autovettura è divampato lungo la superstrada Firenze Pisa Livorno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco da Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità