Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:42 METEO:FIRENZE14°18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La drammatica battaglia per l'acciaieria Azovstal di Mariupol vista con gli occhi del soldato-cameraman: le immagini

Attualità mercoledì 18 aprile 2018 ore 10:25

Il Comune lancia la chat per segnalare le buche

Sono 20 i milioni messi da Palazzo Vecchio per risanare marciapiedi e strade, seimila le buche sistemate da marzo e adesso parte "chattalabuca"



FIRENZE — Arriva la chat whastapp con la quale i cittadini potranno avvisare il Comune delle buche da riparare in giro per la città: "chattalabuca" è stata presentata dal sindaco Dario Nardella e dall'assessore alla mobilità Stefano Giorgetti durante la conferenza stampa del piano strade.

Sono circa 20 milioni di euro per risanare strade e marciapiedi a Firenze, interventi per 6.000 buche ripristinate da marzo ad ora, altre 2.000 da riparare entro la prima settimana di maggio. Una task force di tecnici dedicata alla progettazione e al controllo di tutti i cantieri; un apposito numero whatsapp (al 3351648681), ''chattalabuca'', per ricevere le segnalazione delle buche da riparare.

Complessivamente si tratta del rifacimento di 68 chilometri di strade e 37 di marciapiedi. Gli interventi sono stati programmati sulla base delle tante segnalazioni che ci sono arrivate dai cittadini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Oggi l’abbraccio commosso dei poliziotti fiorentini, il saluto alla città che per tanti anni ha servito in prima linea, con grande professionalità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca