comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:10 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 25 novembre 2020
corriere tv
Covid a Milano, Gallera: «La situazione migliora, indice Rt a 0,8»

Sport venerdì 27 marzo 2015 ore 11:46

Campionato fermo, la Fiorentina gioca in Nazionale

Da Pasqual a Salah, da Pizarro a Babacar sono ben 9 i giocatori viola impegnati in campo internazionale. E sabato prossimo super sfida alla Samp



FIRENZE — Dopo il marzo di fuoco e prima di un aprile decisivo per capire se e quali traguardi potrà raggiungere quest'anno la Fiorentina, il campionato tira il fiato per due settimane e lascia spazio alle nazionali. Che, numeri alla mano, colorano di viola praticamente mezzo mondo.

In attesa di Pepito Rossi, l'unico italiano convocato da Antonio Conte è il capitano viola Manuel Pasqual che sabato affronterà la Bulgaria a Sofia (qualificazioni all'Europeo) e martedì l'Inghilterra a Torino (amichevole). Sono poi altri 8 gli esponenti della Fiorentina chiamati dai rispettivi ct a partire dagli sloveni Kurtic ed Ilicic (oggi gara col San Marino a Lubiana e lunedì 30 amichevole contro il Qatar a Doha), dal croato Milan Badelj (partita di qualificazione sabato a Zagabria con la Norvegia sabato 28) e dal serbo Nenad Tomovic (domenica qualificazioni europee contro il Portogallo).

Ritorno in nazionale, poi, per il cileno David Pizarro che insieme a Mati Fernandez ha perso la prima amichevole giocata ieri con l'Iran in Austria (0-2) ed è ora atteso dall'amichevole di lusso di domenica contro il Brasile a Londra nel "rematch" degli ottavi di finale dell'ultimo Mondiale. 

C'era poi grande attesa sia per l’egiziano Mohamed Salah (ma nell'amichevole con la Guinea Equatoriale vinta ieri 2-0 ha giocato soltanto spiccioli di partita nel finale mentre) sia per Khouma Babacar che, alla prima chiamata col Senegal, scenderà in campo tra sabato 28 e domenica 31 contro Ghana e Le Havre.

Per riavere tutto l'organico a disposizione, insomma, Montella dovrà attendere la metà della prossima settimana quando inizierà l'avvicinamento alla prima grande sfida del prossimo mese. Al Franchi, sabato prossimo, arriva infatti la Sampdoria dell'ex Mihajlovic in uno scontro diretto verso la conquista del terzo posto.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità