Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:25 METEO:FIRENZE10°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 07 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Attualità venerdì 09 aprile 2021 ore 17:16

Sfregiate casette contro la violenza sulle donne

Alcune scritte contro le donne sono apparse sull’installazione contro la violenza sulle donne che si trova davanti al Comune di Campi Bisenzio



CAMPI BISENZIO — Scritte contro le donne sono apparse sull'installazione che condanna la violenza. “La violenza è amore”, “Diversa ma inferiore semplicemente donna” queste le frasi lasciate sulle casette rosse con le immagini e le storie di Elsa Morante e Rosa Parks.

Il sindaco, Emiliano Fossi ha condannato il gesto "Cercheremo di risalire ai responsabili grazie alle telecamere posizionate lì vicino e ci impegneremo ancora di più nell’educazione al rispetto".

Cgil e Spi Cgil hanno condannato il gesto, Carla Bonora, responsabile Cgil della Piana fiorentina e pari opportunità ha detto “Uno sfregio inaccettabile, gravissimo, che arriva dopo un altro tentativo di danneggiamento di quella struttura. Ci auguriamo che gli autori vengano individuati e puniti. C’è da fare ancora tanto a livello culturale per debellare certi modi di pensare e di agire. Di certo nessuno ci intimidirà e non diminuirà il nostro impegno per i diritti delle donne e per la parità di genere”.

Lo Spi Cgil di Campi Bisenzio e il suo Coordinamento Donne condannano l'accaduto “Un atto vile che rivela, in chi l’ha commesso, l’assenza di intelligenza, rispetto ed educazione. Viviamo un periodo di involuzione culturale, non dobbiamo restare indifferenti e dobbiamo stigmatizzare gli episodi di violenza, razzismo, bullismo, sopruso. Continueremo a proporre progetti inclusivi, contro ogni violenza, per affermare la cultura del rispetto, della parità, del riconoscimento delle differenze”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A spaventare i residenti è la cantierizzazione dei lungarni ma anche l'impatto che la nuova infrastruttura avrà sulla viabilità interna della zona
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità