Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:49 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 23 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Santorini? No, questa è la copia cinese perfettamente riprodotta

Cronaca martedì 19 aprile 2016 ore 16:58

Ladre ragazzine armate di scalpello

Tre minorenni sono state colte sul fatto dal padrone di casa mentre rubavano dopo essere entrate nella sua abitazione di San Piero a Ponti



CAMPI BISENZIO — Il cancello era sicuro di averlo chiuso e invece, al suo ritorno, era aperto. E' stato questo a insospettire il padrone di casa che subito si è precipitato sul retro della casa in via Piave per capire se qualcuno fosse entrato. E in effetti c'era più di qualcuno, visto che tre ragazzine stavano portando via una borsa firmata della moglie. 

Le tre ladre non hanno avuto il tempo di scappare perché l'uomo ha subito chiamato i carabinieri che le hanno bloccate. I militari hanno trovato subito gli scalpelli con cui rompevano serrande e serrature. 

Hanno 14, 16 e 17 anni. Tutte e tre sono nate a Firenze ma sono di origine nomade. Due di loro, quelle di 16 e 17 anni, sono state arrestate per furto aggravato in concorso mentre quella la 14enne si è vista recapitare una denuncia, sempre per lo stesso reato. Ora le due più grandi si trovano nel centro di prima accoglienza in via degli Orti Oricellari, mentre l'altra è stata affidata ai genitori. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane si sarebbe suicidata con la pistola d'ordinanza. Gli altri allievi hanno lanciato l'allarme ma non c'è stato niente da fare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca