Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:49 METEO:FIRENZE16°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo messaggio del rapper russo Walkie prima del suicidio: «Non sono pronto a uccidere»

Attualità venerdì 29 luglio 2022 ore 13:49

La ex Gkn riparte da Iris Lab

Lo stabilimento di Campi Bisenzio
Lo stabilimento di Campi Bisenzio

C'è anche Qf nella compagine di imprese aderenti al consorzio che si occuperà di ricerca industriale 5.0. Le reazioni di sindacati e istituzioni



CAMPI BISENZIO — Dal fronte sindacale Fiom Cgil già sottolinea come la vertenza non sia conclusa, mentre le istituzioni accolgono l'accaduto come una buona notizia: è nato Iris Lab, consorzio di imprese con Qf - ex Gkn - dedicato all'industria 5.0. 

Del raggruppamento oltre a Qf Spa fanno parte Itema Spa, Bonfiglioli Spa, Lafert Spa, Gruppo Sumitomo e Faist Elecrtonics Srl. Insieme si occuperanno di ricerca e innovazione, cooperando con consorzi universitari attivi nel settore della meccatronica e dell'elettronica industriale per ricerche nell'ambito degli azionamenti elettrici ad elevate prestazioni dinamiche, negli apparati di conversione statica dell'energia elettrica ad alta efficienza, nella sensoristica avanzata e nell'applicazione di sistemi di intelligenza artificiale.

Iris Lab guarda insomma la futuro e vi proietta anche l'azienda di Campi Bisenzio con i suoi lavoratori, protagonisti di un'aspra vertenza dopo esser rimasti a lungo sul filo del licenziamento prima dell'arrivo di Qf. E ora il passo avanti, con il progetto di ricerca E Drive 5.0 annunciato con soddisfazione dal presidente e amministratore proprio di Qf Francesco Borgomeo.

Di "ottima notizia, prima di tutto per le famiglie dei lavoratori coinvolti ma anche per tutta l’area fiorentina" parla il sindaco di Firenze e metropolitano Dario Nardella. Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, recita una nota, ritiene "un fatto apprezzabile che QF abbia reso noti i nomi degli investitori che affiancheranno Francesco Borgomeo nel progetto di reindustrializzazione dell’ex Gkn".

"La vertenza è tutt'altro che conclusa", rilancia Fiom Cgil di Firenze Prato e Pistoia in una nota. E aggiunge: "A questo punto chiediamo che sia convocato a breve un tavolo tecnico e successivamente il tavolo sindacale che risponda a tutte le nostre domande".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono state le segnalazioni dei cittadini a mettere gli agenti della municipale sulle tracce di un giro di shaboo, la pericolosa droga sintetica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità