QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 15° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 24 febbraio 2020

Cronaca mercoledì 18 dicembre 2019 ore 09:30

Apre il serbatoio e vende il gasolio della ditta

I carabinieri hanno intercettato uno scambio di carburante all'interno di un parcheggio, le ricerche hanno condotto i militari fino a Piacenza



CAMPI BISENZIO — Nel pomeriggio di ieri, 17 dicembre, una pattuglia dei carabinieri è arrivata in via Einstein a Campi Bisenzio, dove erano state segnalate persone che stavano asportando del gasolio dai mezzi in sosta ed infatti, nei pressi del parcheggio antistante la ditta “Officine Galileo Spa”, due persone avevano prelevato del carburante dal serbatoio di un autocarro, travasandolo in taniche in plastica. 

I malfattori subito dopo sono fuggiti a bordo di un Fiat Doblò di colore bianco, mentre l’autocarro si è allontanato prima dell’intervento della pattuglia. Le ricerche hanno consentito di intercettare il Doblò in direzione Prato, con a bordo due uomini, uno di origine albanese di anni 35 residente a Montale (PT), e l’altro bulgaro, di anni 32 e residente a Prato. I due fermati avevano occultato all’interno del Doblò sei taniche colme di gasolio appena prelevato da un camion, per complessivi 150 lt, per un valore commerciale di euro 220 circa, provento di appropriazione indebita. 

I militari hanno appurato che un camionista italiano di anni 45, residente a Napoli, per poche centinaia di euro si era accordato con i due per l’illecita vendita. Il mezzo è risultato essere di proprietà di una ditta campana per il quale l’autista lavorava. Il conducente del mezzo è stato rintracciato a Piacenza dai carabinieri grazie all’esame del sistema di localizzazione satellitare installato sull’Iveco Stralis 480, dal quale era stato prelevato il gasolio. Il carburante è stato sequestrato e i due soggetti sono stati denunciati per ricettazione in concorso, mentre il conducente del mezzo per appropriazione indebita.



Tag

Conte ai contagiati: ' Vi abbraccio, Italia vi è vicina e non vi abbandona'

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca