comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 16° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 30 marzo 2020
corriere tv
Coronavirus, le possibili tappe della (lenta) ripresa dopo la crisi

Attualità venerdì 10 maggio 2019 ore 10:35

Blitz di Giorgia Meloni ai capannoni cinesi

La visita ai capannoni di Quaracchi nella periferia fiorentina per ricordare la normativa sulla sicurezza e la proposta di legge sull'evasione fiscale



FIRENZE — Una delegazione di Fratelli d'Italia ha visitato i capannoni di Quaracchi, alla periferia di Firenze. Il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, ha spiegato così i motivi del blitz, trasmesso in diretta Facebook “Siamo tornati per denunciare ancora una volta le condizioni di forte illegalità e insicurezza nelle quali operano le tante aziende cinesi che fanno concorrenza sleale alle imprese italiane”.

Giorgia Meloni ha commentato "E' intollerabile che le istituzioni, penso in primis alla Regione Toscana, continuino a girarsi dall’altra parte e non impediscano con maggiori controlli e severità, il proliferarsi di queste aziende. Ci sono capannoni dormitorio dove non vengono fatte rispettare quelle stesse norme di sicurezza e igiene che invece vengono giustamente pretese dai cittadini italiani". 

Il leader di FDI, presentatasi a Quaracchi assieme al candidato sindaco del centrodestra Ubaldo Bocci ed ai parlamentari Giovanni Donzelli e Achille Totaro ha ricordato di aver presentato una proposta di legge "per combattere la grande evasione fiscale di queste aziende: i cittadini extracomunitari che vogliono aprire una azienda in Italia devono prima versare cauzionalmente 30mila euro che verranno poi successivamente detratti dalle tasse". 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Sport