QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 5° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 13 dicembre 2019

Cronaca domenica 24 luglio 2016 ore 14:26

Scooter venduti e mai consegnati

Il titolare in un'autofficina incassava gli anticipi della compravendita ma poi non consegnava i mezzi con la scusa di qualche imprevisto



BAGNO A RIPOLI — I carabinieri della di Grassina hanno denunciato per i reati di truffa e violazione della normativa sullo smaltimento dei rifiuti un 50enne titolare di un’officina.

Tutto nasce da una vendita di veicoli a due ruote nuovi a prezzi vantaggiosi. L’uomo, dopo aver incassato anticipi in contanti per oltre 5.000 euro da vari clienti poi non consegnava i mezzi simulando imprevisti comprovati con documenti opportunamente certificati, ovvero certificati di proprietà, carte di circolazione e denuncia di furto di motociclo. 

Le indagini condotte dai militari hanno permesso non solo di accertare la truffa che aveva messo in atto rinvenendo la documentazione inerente i veicoli in vendita ma anche che l’uomo stava violando la normativa sullo smaltimento dei rifiuti in quanto all’interno del proprio garage rinvenivano un notevole quantitativo di rifiuti pericolosi prodotti dalla sua officina.



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità