QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 10 dicembre 2019

Attualità martedì 29 ottobre 2019 ore 10:04

Bagno a Ripoli approva il centro sportivo viola

Via libera dal Consiglio comunale, approvata l’integrazione all'avvio del procedimento per la revisione generale degli strumenti di pianificazione



BAGNO A RIPOLI — L'assemblea cittadina di Bagno a Ripoli ha attivato le procedure di Valutazione ambientale strategica e l’iter della variante urbanistica per la realizzazione del nuovo training center viola, la cui adozione è prevista entro la fine dell’anno. Intanto c'è il benestare alla ristrutturazione della villa ex centro di formazione Enel perché l’attuale destinazione urbanistica è già compatibile con alcune delle attività della ACF Fiorentina. Sono inoltre già stati avviati alcuni interventi preliminari di pulizia e messa in sicurezza dell’area.

Il sindaco Francesco Casini ha commentato l'esito del passaggio urbanistico in Consiglio comunale "Un passaggio istituzionale e politico importantissimo. Il Consiglio comunale, con una maggioranza ampia e compatta, ha ‘promosso’ il centro sportivo viola, riconoscendolo come una grande opportunità per il territorio. Nei prossimi giorni incontreremo il presidente Rocco Commisso, la sua famiglia e i dirigenti dell’ACF Fiorentina per fare il punto sulle tempistiche e le prossime tappe da affrontare. L’obiettivo condiviso è quello di essere 'fast' ma anche quello di rendere la nuova casa viola un modello di bellezza e sostenibilità a livello internazionale, in linea con le caratteristiche e la qualità del nostro territorio di pregio”.

L'assemblea ha approvato l’integrazione all'avvio del procedimento per la revisione generale degli strumenti di pianificazione, con l’inserimento della previsione del centro sportivo della ACF Fiorentina. Hanno votato a favore i consiglieri della maggioranza composta da Partito Democratico e lista "Cittadini di Bagno a Ripoli", si sono astenuti i due consiglieri della Lega, mentre ha espresso voto contrario il consigliere della lista "Cittadinanza Attiva". 



Tag

Renzo Bossi: «I 49 milioni erano sul conto quando papà se ne andò»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Lavoro