comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 23 novembre 2020
corriere tv
Covid, Conte: «Niente vacanze sulla neve a Natale. Non possiamo permetterci una terza ondata»

Attualità domenica 22 novembre 2020 ore 10:56

L'anno d'oro dell'olio toscano

Numeri importanti dalla produzione olearia. Ad esporli, all'inaugurazione di Prim.Olio, l'assessore regionale Stefania Saccardi



BAGNO A RIPOLI — Sono numeri importanti quelli che arrivano dalla produzione olearia regionale. Ad esporli, in occasione del taglio del nastro virtuale alla 22esima edizione di Prim.Olio, è stata l'assessore regionale all'agricoltura Stefania Saccardi: "Oltre ad un livello qualitativo altissimo - ha spiegato l'assessore- quest’anno fa segnare un aumento del 31 per cento, in controtendenza con un dato nazionale in netto calo". 

Prim.Olio 2020, la festa dell’olio extravergine di oliva di Bagno a Ripoli, non si è lasciata fermare dal Coronavirus. Questa edizione, infatti, si svolgerà online con tante iniziative in programma fino al 20 dicembre sulle pagine social della manifestazione. Protagoniste le aziende ripolesi, le ricette a base di olio "novo" con i ristoratori del territorio, pareri di esperti e assaggiatori professionisti e il concorso Gocciola d'oro.  “Vogliamo dare un benvenuto più caloroso che mai all’olio novo, uno dei tesori più preziosi della nostra terra toscana - ha detto Saccardi-. Pertanto, anche se in remoto, come è giusto che sia in questo momento, con molto piacere ho partecipato a questa bellissima iniziativa, che è un appuntamento fisso della stagione autunnale e che racconta l'impegno delle aziende agricole del territorio e i frutti del loro lavoro che in questa stagione generosa, alla quale dobbiamo essere grati nonostante il periodo difficilissimo, sono stati particolarmente abbondanti”.

“I dati che provengono dalle campagne toscane – ha proseguito Saccardi - sono infatti veramente molto importanti, la produzione olearia regionale oltre ad un livello qualitativo altissimo, quest’anno fa segnare un aumento del 31%, in controtendenza con un dato nazionale in netto calo (fonte Coldiretti). In una regione che detiene ben 5 riconoscimenti comunitari: ‘Toscano IGP’, ‘Chianti Classico DOP’, ‘Lucca DOP’, ‘Seggiano DOP’ e ‘Terre di Siena DOP’ e che attrae sempre più nuova imprenditoria giovanile e femminile, appare chiaro quanto questo settore sia fondamentale per l’economia e lo sviluppo della nostra regione”.

All'inaugurazione, avvenuta sulla pagina Facebook di Prim.Olio, hanno partecipato anche il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, l'assessore comunale all'agricoltura Francesca Cellini, il presidente della Commissione agricoltura Riccardo Forconi e i rappresentanti delle associazioni di categoria: Filippo Legnaioli, vicepresidente CIA Toscana Centro; Simon Querci, responsabile di zona Firenze e Prato di Coldiretti; Sergio Berziga, direttore dell’Unione Agricoltori di Firenze.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità