Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Imprese & Professioni mercoledì 06 giugno 2018 ore 05:00

Videogames e giochi online

Dalle categorie più gettonate alle nicchie meno conosciute.



FIRENZE — L’Italia è un Paese di giocatori, e soprattutto di videogiocatori: tanto a Firenze quanto nel resto della Penisola sono tantissime le persone che amano dedicare qualche ora quotidiana al proprio videogame preferito. Molti di noi rimangono affezionati a certe categorie e spingono costantemente in quella direzione: è giusto che sia così perché, come si suole dire, “squadra che vince non si cambia”. In realtà, spesso questo atteggiamento ci impedisce di allargare i nostri orizzonti e di scoprire altre nicchie potenzialmente interessanti. Guardandoci intorno possiamo trovare svariate categorie di videogames a torto poco considerate. Ecco perché oggi scopriremo insieme quali sono i tipi di videogiochi più interessanti, dalle nicchie più gettonate fino a quelle meno conosciute.

I mostri sacri del gaming: FPS, sport e RPG

Oggi la presenza del multiplayer online ha gioco forza spinto molte persone verso nicchie ben definite. Questo perché la possibilità di giocare con (o contro) altre persone reali ha aggiunto un bel po’ di pepe all’esperienza di gaming. Non è un caso che, al momento, le categorie più gettonate siano lo sport, gli FPS e i RPG. Per quanto concerne lo sport, c’è davvero poco da aggiungere: giochi come FIFA e PES sono oramai diventati una pietra miliare del gaming online, sia da consolle che da computer. Anche gli FPS sono ugualmente gettonati: si parla degli sparatutto in prima persona come la serie Call of Duty o la fantascientifica serie Halo. Una tradizione nata con Quake, autentico gioiello del gioco multi-giocatore. Fra i mostri sacri del gaming, poi, non potremmo non citare i RPG: i giochi di ruolo a matrice prettamente giapponese, a turni o in real time, soggetti negli ultimi anni ad una migrazione dall’offline all’online. Alcuni esempi noti? La saga di Final Fantasy su tutte, insieme al capitolo online della saga di Elder Scrolls.

Quando le tradizioni incontrano Internet: i casinò online

Impossibile parlare di nicchia poco conosciuta, quando ci si trova di fronte ai casinò telematici. Gli appassionati del gioco d’azzardo hanno imparato da anni ad abbracciare queste piattaforme di gaming, per via di innumerevoli vantaggi. In primis la possibilità di giocare comodamente da casa, senza dunque doversi recare presso una sala da gioco fisica. Inoltre, i siti web di casinò vantano una moltitudine di giochi al loro interno: basti pensare al blackjack online di 888, un casinò digitale che mette a disposizione diverse varianti di questo passatempo. Fra queste troviamo ad esempio il blackjack a più mani e l’american blackjack, oltre al blackjack classico ovviamente. Poi i casinò online offrono altri giochi molto apprezzati: dalle roulette alle slot machine, passando per il poker, non manca proprio nulla.

Le nicchie vintage per gli amanti del classico

Pur non trattandosi di una categoria vera e propria, la nicchia del vintage è una delle più popolari al momento. Non sono infatti pochi i giocatori di vecchia data che, in preda alla nostalgia, hanno deciso di tornare a giocare ai grandi classici del passato. Un esempio lampante di ciò è la saga di Super Mario Bros: uno dei platform game più cliccati in assoluto, dai videogiocatori di tutte le età. Il cosiddetto fenomeno del retrogaming, però, include tante altre pietre miliari della storia dei videogiochi: basti citare casi come Asteroids e Frogger, ovvero due dei giochi Arcade più amati di sempre. Anche Space Invaders fa parte di questa nicchia così particolare, insieme ad altri giochi elettronici come Donkey Kong. Impossibile, poi, non citare altri esempi del calibro di Tetris, di Bubble Bubble e del mitico Pac Man.

Le nicchie che non ci si aspetta

Naturalmente il mondo dei videogames è talmente vasto da rendere impossibile la compilazione di un elenco completo di tutte le categorie che gli appartengono. Di contro, è comunque possibile estrapolare qualche nicchia di gaming davvero interessante, nonché poco conosciuta. Una delle più stuzzicanti è quella dell’avventura testuale, in puro stile Zork: il giocatore deve procedere leggendo una storia e compiendo delle scelte. Oggi è possibile giocare a questi giochi retrò anche in versione online, il che aggiunge ulteriore sapore ad uno stile vecchio ma comunque ancora fascinoso. Un’altra categoria da menzionare è quella dei simulatori di vita, come ad esempio il famoso Second Life.

La novità del momento: i farming games

I simulatori rappresentano una delle nicchie alternative più interessanti, nel mondo del gaming. Second Life e i simulatori di vita ne sono una prova lampante, ma le nicchie legate a questo universo sono comunque tante. Una delle più bizzarre è quella del farming game: una categoria di gioco che vede l’utente simulare la gestione di una fattoria. Questi giochi, spesso dotati di una grafica molto avanzata, sono divertenti, spensierati e insieme avventurosi. Rappresentano dunque una più che valida alternativa alle categorie di giochi citate finora: questo perché vanno incontro a tutti i gusti, mescolando azione, gioco di ruolo, simulazione, gestione finanziaria e picchiaduro.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS