Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:FIRENZE13°23°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Il sionismo è il colonialismo più becero e criminale che possa esistere»: la predica contro Israele all'Università di Torino

Arte lunedì 23 febbraio 2015 ore 12:55

Venezuela, humor y dolor

Successo per la mostra satirico-fotografica inaugurata allo showroom Lumen dalla commissione Pari Opportunità e dalle rappresentanti di “Nosotras”



FIRENZE — “Venezuela, humor y dolor”, racconta dell’anno appena trascorso nel paese sudamericano attraverso satira e fotografia. A organizzare l’evento è stato un gruppo di venezuelani, soprattutto donne, che da anni risiedono in Toscana, ma che hanno mantenuto un forte legame con il paese d’origine.

All’inaugurazione dell’evento, patrocinato dal Comune di Firenze, hanno preso parte Serena Perini, presidente della commissione pari opportunità, e le rappresentanti di “Nosotras”, associazione che dal 1998 è punto di riferimento e luogo di scambio e aggregazione in Toscana per donne provenienti da diversi paesi del mondo.

Attraverso l’esposizione di vignette e fotografie di alcuni dei più famosi vignettisti (da Rayma Suprani a Roberto Weil, passando per Pedro León Zapata e Edo Sanabria) e fotografi venezuelani, la mostra, che è a ingresso gratuito e rimarrà aperta al pubblico fino a sabato prossimo 28 febbraio, si propone come testimonianza di un anno di tensione e di proteste contro il governo guidato prima da Hugo Chávez e poi da Nicolás Maduro, anno segnato dal mancato rispetto dei diritti umani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno