Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:FIRENZE21°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana

Imprese & Professioni martedì 26 settembre 2023 ore 09:45

​Vacanza all’Elba a inizio autunno: un mondo da scoprire

In autunno è ancora possibile godersi qualche ritaglio di bel tempo in spiaggia o dedicarsi a vari sport all’aperto.



ELBA — Tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno la quantità di turisti che raggiunge l’isola d’Elba diminuisce, lasciando spazio a tutti coloro che prediligono una vacanza più lenta, senza troppi bagni di folla. Del resto il clima risulta comunque molto favorevole, vento a parte in alcune giornate. È ancora possibile godersi qualche ritaglio di bel tempo in spiaggia o dedicarsi a vari sport all’aperto.

Organizzare una gita all’Elba

Per raggiungere l’isola d’Elba è importante prenotare con anticipo il viaggio in traghetto. Certo, tra settembre e ottobre è più facile trovare un posto all’ultimo secondo, ma è anche vero che partire con la certezza di poter salpare è molto più pratico. Se anche tu vuoi approfittare di questo periodo dell’anno prenota un traghetto BluNavy per l’isola d’Elba, con partenza da Piombino e attracco a Porto Ferraio. La prenotazione si può fare anche online ed è possibile raggiungere l’isola con auto al seguito, rapidamente e senza sorprese.

Anche per quanto riguarda il soggiorno è consigliabile prenotare con un certo anticipo; l’isola è abbastanza ampia da dover essere percorsa in automobile, o almeno in bicicletta, ma non significa che sia enorme. È quindi possibile pernottare anche in un borgo lontano dalle mete principali, in modo da poter ammirare l’intera isola nell’arco di una singola vacanza.

Cosa fare in settembre e ottobre all’Elba

Come avviene anche nel resto d’Italia, settembre e ottobre sono i mesi perfetti per sagre all’aperto, mercatini domenicali o feste patronali.

A Campo nell’Elba continua fino a inizio ottobre la Festa d’autunno, che fa parte dei programmi estivi della zona. A Marciana invece si organizzano anche in settembre e ottobre le escursioni storiche alla scoperta della vita di Napoleone in questi luoghi. Il clima fresco e piacevole di questo periodo dell’anno consente a varie municipalità di organizzare trekking ed escursioni per visitare le zone più belle dell’isola; chi volesse prendervi parte deve contattare direttamente le singole realtà che propongono questo tipo di opportunità. In alcuni casi è necessario informarsi per tempo per la necessità di attrezzatura e abbigliamento adatti all’escursione prescelta; non sempre queste proposte sono adatte a tutti, conviene verificare l’età minima e massima e anche il livello di preparazione atletica.

Natura ed enogastronomia

L’isola d’Elba è un piccolo sperone di roccia ricco di storia e con una natura selvaggia, che comunque nei secoli è stata domata, almeno in parte, dall’uomo. Lo testimoniano le poche coltivazioni presenti, dalle castagne alle viti. Proprio l’inizio dell’autunno è particolarmente propizio per la raccolta delle castagne, che in un passato non troppo lontano rappresentavano un’importante fonte di nutrimento per chi viveva sull’isola. La Festa della Castagna si tiene ogni anno a Poggio e a Marciana, due borghi molto accoglienti e assolutamente da visitare. Chi ama la natura non può poi esimersi dal salire il Monte Capanne, la vetta più alta dell’isola. Ogni giorno sono poi disponibili tour alla scoperta della fauna e della flora dell’isola, dagli appuntamenti per il whale watching fino alle escursioni notturne per ammirare le stelle, in un cielo particolarmente povero di illuminazione artificiale. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno