Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE18°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 01 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Contratto Maldini e Massara con il Milan: «All'ultimo abbiamo rinnovato, sono molto felice»

Toscani in TV venerdì 04 febbraio 2022 ore 01:43

Tutti pazzi per Drusilla, stella di Sanremo

Drusilla Foer ha riscosso grande successo sul palco del Teatro Ariston di Sanremo durante la terza serata del festival della canzone italiana



SANREMO — La terza serata del Festival di Sanremo ha incoronato regina Drusilla Foer, la nobildonna del web creata dall'attore fiorentino Gianluca Gori.

Gori, attore e regista ha dato vita ad un personaggio che oramai vive di vita propria con tanto di biografia e trascorsi e ricordi sparsi per il mondo tra Siena, Cuba, New York e Viareggio.

Drusilla Foer, co-conduttrice della terza serata ha rotto il ghiaccio così "Senta coso, senta Amedeo, sono una grande interprete, voglio cantare, se ne vada. Cosa dovrei fare? Co-presentare con lei tutta la sera? Ma è un inferno, lei è pazzo, lei mi fa fare la valletta. Se l'avessi saputo mi sarei messa qualcosa di più scosciato".

"Sono proprio contento che sei qui. La tua presenza racconta la meritocrazia" così Michele Bravi ha salutato Drusilla Foer ed ha commosso tutti prima di esibirsi.

Il travestimento da Zorro "Ho pensato a qualcosa di eccentrico, per tranquillizzare tutti quelli che avevano paura di un uomo en travesti, sicché mi sono travestita".

Applausi per l'esibizione finale: canto e prosa hanno esaltato l'attore Gianluca e la personalità di Drusilla. 

Intanto da Firenze arrivavano i complimenti del sindaco, Dario Nardella "Drusilla orgoglio di Firenze" in un tweet.

Drusilla ha aperto e chiuso la terza serata che ha visto esibirsi tutti i cantanti in gara, la più lunga che ha alternato momenti di grande spettacolo ed intensità.

Uno straordinario e generoso Cesare Cremonini ha interpretato i suoi successi recenti ed ha regalato al pubblico un revival di 50 special con la stessa carica di un esordio, appena  20 anni fa. Roberto Saviano ha ricordato Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Ospite della serata è stata anche la carabiniera di San Vito di Cadore, Martina Pigliapoco, premiata dal Presidente della Repubblica per avere salvato una donna che aveva minacciato di lanciarsi nel vuoto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sei mesi di lavori per una delle arterie più trafficate della città. Panico tra i residenti ma anche i pendolari sono in allarme per il traffico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Attualità