Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:FIRENZE13°23°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Zingaretti: «Ho scoperto di avere un neo che era un tumore maliglio. Mi sono salvato grazie alla prevenzione»

Attualità sabato 04 marzo 2023 ore 19:25

Per la scuola contro ogni fascismo, 50mila in piazza

Foto di copertina - Facebook Fp Cgil Livorno

Piazza gremita a Firenze per la manifestazione con corteo a difesa della Scuola e della Costituzione, indetta dopo gli scontri al liceo Michelangiolo



FIRENZE — Manifestazione nazionale a Firenze "a difesa della Scuola e della Costituzione, contro ogni fascismo" circa 10mila i partecipanti alla partenza, secondo la questura, oltre 50mila in piazza Santa Croce per la Cgil Toscana.

Prima, l’aggressione agli studenti davanti al liceo Michelangiolo, poi le parole del ministro Valditara sulla lettera della dirigente scolastica del liceo Leonardo Da Vinci e oggi la manifestazione a Firenze con partenza da piazza Santissima Annunziata e conclusione in piazza Santa Croce, a difesa di scuola, Costituzione, antifascismo, lanciata dai rappresentanti delle Rsu delle scuole fiorentine e indetta da Flc Cgil, Cisl Scuola e Uil Scuola Rua, con la partecipazione di realtà democratiche e antifasciste, di leader di partito fino a partiti, sindacati, associazioni ed organizzazioni, oltre a gente di Firenze, dalla Toscana e dal resto d’Italia.

Il corteo è partito alle 14 da Santissima Annunziata verso via della Colonna, sede del liceo Michelangiolo, diretto in piazza Santa Croce. Tra i partecipanti Anpi, Arci e Cgil, il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, il sindaco di Firenze Dario Nardella, il segretario della Cgil Maurizio Landini, presenti anche la neo segretaria del Pd Elly Schlein e l'ex premier Giuseppe Conte.

La strada verso la manifestazione. L'episodio scatenante è avvenuto il 18 Febbraio davanti al liceo Michelangiolo di Firenze ed e stato seguito dalle parole del ministro Giuseppe Valditara, ministro dell'istruzione e del merito nel governo Meloni, intervenuto sulla lettera della dirigente scolastica di un liceo fiorentino. Lo scorso 21 Febbraio si era già svolto un corteo che ha sfilato per le strade del capoluogo toscano.

“Ci davano per 50mila ieri. Oggi siamo molti, molti di più, oltre le previsioni. Una marea che non si vedeva da tempo” le parole di Rossano Rossi, segretario generale Cgil Toscana, “Grandissima risposta di partecipazione che apre una speranza e manda un segnale forte sulla difesa di scuola, Costituzione, antifascismo. Se la politica vuole recuperare la fiducia della gente deve ripartire da qui”.

Alcune delle immagini condivise sui social dai partecipanti alla manifestazione


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno