Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:47 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Cronaca martedì 09 luglio 2019 ore 18:30

Schiavizzata con riti vudù, aguzzino condannato

Dovrà scontare dodici anni di carcere un uomo accusato di aver ridotto in schiavitù una ragazza per costringerla a prostituirsi



PROVINCIA DI FIRENZE — Lui dovrà scontare dodici anni di carcere, la sua complice è invece irreperibile ed è stata condannata in contumacia. Si è concluso così il processo di primo grado a carico di immigrato nigeriano accusato insieme alla compagna di aver brutalizzato e ridotto in schiavitù una connazionale per costringerla a prostituirsi, utilizzando anche riti vudù per spaventarla e renderla ancora più succube.

Dal 2015 al 2017 la vittima sarebbe stata segregata in un appartamento di Scandicci, continuamente malmenata, minacciata e periodicamente sottoposta anche a violenza sessuale.

La coppia di imputati, seguita da tempo dai servizi sociali, quando scattò l'inchiesta viveva con due migli minorenni e un altro bambino in arrivo. Le accuse a loro carico erano riduzione in schiavitù, violenza sessuale, tratta di essere umani e sfruttamento della prostituzione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio, sviluppatosi nella tarda mattinata, ha coinvolto un fabbricato e in particolare la copertura. Sul posto i vigili del fuoco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità