Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:FIRENZE19°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 19 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiola, l'assurda esultanza al gol contro la Francia: spacca un computer davanti a una donna spaventata

Politica sabato 29 agosto 2015 ore 00:05

Netanyahu "Matteo Renzi partner chiave"

Il primo ministro israeliano lo ha dichiarato durante il primo giorno di visita a Firenze, alla vigilia dell'incontro con il premier italiano



FIRENZE — "Il primo ministro Renzi è un partner chiave nella lotta tra le forze del progresso e della modernità e le forze del buio che ci vogliono spingere indietro". Come riferisce una nota dell'ufficio del primo ministro israeliano, questa frase è stata pronunciata da Benjamin Netanyahu ieri pomeriggio durante l'incontro con i rappresentanti delle comunità ebraiche italiane che ha aperto il suo soggiorno fiorentino.

"Netanyahu - si legge ancora nella nota - ha aggiunto di essere in attesa del meeting con Matteo Renzi". L'incontro è in programma per stasera alle 21, a Palazzo Vecchio.

Dopo ave salutato le delegazioni ebraiche, Netanyahu, insieme alla moglie Sarah, ha dedicato due ore alla visita della  città, seguito da un imponente servizio di sicurezza. 

Nella Galleria dell'Accademia il premier e la moglie si sono fatti fotografare davanti al
David di Michelangelo. Poi le tappe agli Uffizi  e al Forte Belvedee.

Durante gli incontri fiorentini, Netanyahu ha parlato anche dell'immagine di Israele nel mondo.

"Il mondo crede nella tecnologia israeliana dal momento che scienza e tecnologia sono più forti di qualsiasi boicottaggio - ha detto ancora Netanyahu - mentre Israele è interessato nel portare la tecnologia israeliana al mondo intero, noi siamo in una lotta tra le forze del progresso e della modernità e le forze del buio che vuole spingerci indietro". 

"Questa è una lotta tra libertà e oppressione e tra giorno e notte - ha proseguito il primo ministro - noi stiamo lottando non solo per il nostro modo di vivere ma per la verità, stiamo lottando contro le bugie che vengono diffuse su di noi".

Ieri alcune decine di persone hanno manifestato contro Israele e Netanyahu. La protesta si è svolt senza incidenti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio è avvenuto ai giardini della Fortezza da Basso. A finire denunciato un giovane di 23 anni che è stato sedato e trasportato in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità