QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 3° 
Domani 6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 19 novembre 2018

Cronaca venerdì 19 ottobre 2018 ore 18:28

Per sfuggire alle botte si getta dalla finestra

E' successo a una donna malmentata per sei anni dal compagno, poi arrestato. In manette anche un uomo di 37 anni che ha perseguitato la ex per mesi



FIRENZE — Si moltiplicano le denunce di atteggiamenti persecutori messi in atto contro donne da mariti, compagni e fidanzati. Due i casi segnalati oggi dalle forze dell'ordine.

Il primo riguarda un cinquantenne finito agli arresti per aver più volte malmenato la compagna. Stando alla ricostruzione della polizia, le violenze contro la donna duravano da sei anni: in un'occasione l'uomo era arrivato a minacciare di morte la sua vittima mentre in un'altra quest'ultima si era gettata dalla finestra per sfuggire alle botte, riportando ferite e lesioni nella caduta. Negli ultimi tempi lo stalker aveva ripetutamente pedinato la compagna fino al posto di lavoro ma oggi è addirittura entrato nell'azienda con l'intenzione di picchiarla ed è stato bloccato dai colleghi della donna. Per lui, a quel punto, è scattato l'arresto.

Ed è finito agli arresti anche un uomo di 37 anni di origine napoletana. L'uomo, incapace di accettare la fine della relazione amorosa con una ragazza, hacominciato a seguire la ex in tutti i suoi spostamenti, tempestandola di messaggi su Whatsapp. Alla fine, esasperata e spaventata, la vittima ha chiesto aiuto alla polizia. Una pattuglia si è quindi appostata sotto casa sua e quando il 37enne è arrivato sono scattate le manette.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Cronaca

Attualità

Cronaca