Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:09 METEO:FIRENZE21°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Siccità grave anche in Germania, i livelli del fiume Reno ai minimi storici

Cronaca martedì 02 agosto 2022 ore 20:42

Giovane annegato all'Elba, disposta l'autopsia

Soccorritori portano via un cadavere - foto di repertorio
Foto di repertorio

L'esame disposto dalla procura sul corpo dell'uomo sarà eseguita a Pisa. La tragedia è avvenuta il 31 Luglio nella baia di Ortano



ISOLA D'ELBA — Sarà l'autopsia disposta dal magistrato che coordina le indagini a fare chiarezza sulle cause della morte di Andrea Carrai, 30 anni, residente a Lastra a Signa, annegato nelle acque di fronte all'isolotto di Ortano, nel territorio di Rio, domenica scorsa. 

Il giovane era in vacanza sull'isola d'Elba e aveva raggiunto in gommone con amici la baia di Ortano dove poi ha perso la vita dopo essersi tuffato in mare.

L'autopsia sarà effettuata presso l'istituto di Medicina legale di Pisa.

Il giovane sarebbe morto per annegamento ma resta da capire se abbia avuto un malore dopo un tuffo o se, durante o a causa del tuffo, sia successo qualcosa di cui, al momento, non si ha conoscenza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo aveva 56 anni. Il corpo non presenta ferite o segni di violenza così come non ci sono segni di effrazione nell'appartamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca