Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:FIRENZE15°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sesso e mafia - Esca viva: Maria Concetta attirata in trappola da sua madre

Cronaca domenica 21 aprile 2024 ore 18:26

Violenza in carcere, detenuto aggredisce gli agenti

Il carcere di Sollicciano

L'uomo avrebbe tentato di prendere le chiavi del reparto detentivo a suon di calci e pugni. Poliziotto colpito al volto con un pezzo di ceramica



FIRENZE — Ancora un'aggressione in un carcere toscano. E' accaduto a Sollicciano, dove un detenuto prima avrebbe aggredito due poliziotti penitenziari con calci e pugni nel tentativo di impossessarsi delle chiavi del reparto detentivo, poi avrebbe scagliato un pezzo di ceramica divelto dal bagno, colpendo al volto un altro agente.

A denunciare quanto accaduto nel carcere fiorentino sono Donato Nolè e Giulio Riccio, rispettivamente coordinatore e vicecoordinatore regionale della Fp Cgil polizia penitenziaria. 

"L’oggetto - scrivono in una nota- ha causato una profonda ferita vicinissimo all’occhio destro del collega che è stato portato al pronto soccorso per le cure e i punti di sutura”.

"Il carcere di Sollicciano - aggiungono Nolè e Riccio- ospita circa 540 detenuto sui 500 previsti, con 350 stranieri (65% dei detenuti presenti). Ma è il personale di Polizia Penitenziaria a presentare una carenze nell’organico tra le più critiche in Italia: 420 Poliziotti in servizio sui 566 previsti (75%) che devono lavorare in un carcere progettato in modo tale che servirebbero molti Poliziotti in più rispetto a quelli previsti, con poco più della metà degli Ispettori in servizio e il 20% dei Sovrintendenti in servizio”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un giovane di 20 anni, raggiunto da più fendenti, è stato ricoverato all'ospedale Careggi. La polizia indaga per risalire all'aggressore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Cronaca