Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 02 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La madre di Navalny sulla tomba del figlio il giorno dopo funerali

Cronaca mercoledì 23 agosto 2023 ore 19:20

Vandali al Corridoio Vasariano, identificati 11 giovani

Il Corridoio Vasariano vandalizzato
Il Corridoio Vasariano vandalizzato

Il colonnato monumentale è stato imbrattato nella notte. Nelle indagini la pista delle tifoserie estere. Le reazioni e l'intervento del ministro



FIRENZE — Vandali scatenati nella notte contro il Corridoio Vasariano, di cui è stato imbrattato il colonnato sul lungarno Archibusieri con lettere e numeri dal lato dell'Arno a formare la scritta "Dks 1860"

Proprio la scritta, riconducibile ai supporters della squadra tedesca Monaco 1860, ha condotto i carabinieri in giornata prima alla pista di ambienti esteri di tifoserie calcistiche, poi nel tardo pomeriggio all'identificazione di 11 persone, turisti tedeschi in vacanza nel capoluogo toscano.

Fra loro ci sarebbero anche i due presunti responsabili, individuati tramite la visione dei filmati ripresi dalla videosorveglianza.

I vandali ripresi dalle telecamere nell'immagine diffusa dai carabinieri

I vandali ripresi dalle telecamere nell'immagine diffusa dai carabinieri

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Firenze e della stazione Uffizi hanno analizzato più filmati riuscendo a individuare due giovani che alle 5,20 di stamattina hanno danneggiato il monumento. Li hanno poi monitorati fino al loro ingresso all'interno di un'abitazione in piazza della Signoria. 

I militari sono quindi entrati all'interno trovandovi 11 studenti di nazionalità tedesca di età fra 20 e 21 anni. E’ stata effettuata una perquisizione nell’appartamento, che ha portato a trovare due bombolette di vernice spray del tipo usato per l'imbrattamento, oltre a parte dell'abbigliamento indossato dai due sospettati. 

L'identificazione di tutti i giovani è effettuata tramite fotosegnalamento e finalizzata anche alla comparazione delle loro impronte digitali con quelle che verranno rinvenute sulle due bombolette sequestrate.

Le reazioni

L'episodio ha suscitato lo sdegno generale. Sull'accaduto in mattinata ha preso la parola il ministro della cultura Gennaro Sangiuliano, parlando di "atto di vandalismo gravissimo perché colpisce uno dei luoghi simbolo del patrimonio nazionale".

"I responsabili - ha affermato annunciando di aver telefonato al direttore degli Uffizi Eike Schmidt - vanno immediatamente individuati e sanzionati. Occorre che costoro capiscano che anche un piccolo graffio sarà d’ora in poi perseguito".

Indignazione dal sindaco di Firenze Dario Nardella: “Stamattina ci siamo svegliati con questo vergognoso gesto vandalico sulle colonne del corridoio Vasariano", sono le parole di Nardella. "Useremo tutte le telecamere e gli strumenti disponibili per individuare questi individui spregevoli per punirli adeguatamente", ha annunciato. "Chi danneggia il patrimonio culturale commette un reato gravissimo”, ha affermato ancora Nardella.

Dura condanna è giunta poi proprio dal direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt: "Dalla scoperta del detestabile atto all'alba, i carabinieri sono al lavoro ad analizzare le videoregistrazioni e a seguire i vari indizi collegati. Chiaramente non si tratta del ghiribizzo di un ubriaco ma di un atto premeditato, e ricordo che per casi di questo genere negli Stati Uniti è previsto il carcere fino a 5 anni. Basta con le punizioni simboliche e con attenuanti fantasiose", afferma invocando "il pugno duro della legge".

Di "sfregio al nostro patrimonio culturale grave, vergognoso e inaccettabile a Firenze come in ogni luogo del nostro Paese” ha parlato il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo.

“Un atto non solo da condannare con forza – ha continuato parlando a nome personale e dell’intera Assemblea legislativa – ma anche da punire in modo esemplare affinché atti così spregevoli non si ripetano”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Il colonnato del Corridoio Vasariano deturpato
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo ha addirittura indossato gli abiti firmati dell'inquilino, ignaro perché fuori città. L'allarme dato dai vicini, la polizia l'ha arrestato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca