Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE10°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Approvata legge di bilancio in Cdm, c'è stato applauso. Soddisfatti del provvedimento»

Cronaca martedì 22 maggio 2018 ore 18:51

Tiglio crollato sul bus, tagliati altri due alberi

Erano risultati pericolosi durante i controlli effettuati sulle piante ai bordi del lungarno del Tempio. La procura indaga per lesioni colpose



FIRENZE — Aveva qualche decina di anni il tiglio che ieri pomeriggio, dopo un violento temporale, è crollato sull'asfalto del lungarno del Tempio, colpendo un'auto e la parte retrostante di un pullman di turisti coreani, fermo ad un semaforo. Nell'impatto sono rimaste ferite 14 persone, per fortuna non in modo grave, e la procura ha aperto un'inchiesta, al momento contro ignoti, ipotizzando il reato di lesioni colpose.

Nei prossimi giorni saranno disposti accertamenti tecnici sulla condizione vegetativa e fitosanitaria della pianta per individuare le cause del crollo. Durante i primi accertamenti effettuati questa mattina dai tecnici del verde pubblico del Comune un apposito trapano che misura la resistenza del legno, altri due alberi situati sullo stesso tratto di lungarno sono risultati pericolosi e sono stati tagliati.

Nel frattempo migliorano le condizioni delle persone rimase ferite o contuse nell'impatto fra il tiglio, l'autobus e l'auto. Alcuni sono già in via di guarigione.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il rinnovo automatico riguarda gli stalli nelle zone blu promiscue di Zcs. Ecco fino a quando rimangono validi i permessi e che fare se si cambia casa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca