QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 15°27° 
Domani 14°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 21 settembre 2019

Attualità sabato 11 febbraio 2017 ore 12:50

Sisma, la Toscana ringrazia i suoi volontari

Teatro Verdi gremito per la premiazione dei tanti che, con la Protezione civile regionale, hanno aiutato le popolazioni del Centro Italia



FIRENZE — Una platea insolita, piena e colorato da tante uniformi fluorescenti. Quelle dei volontari che hanno partecipato alla cerimonia di consegna dei riconoscimenti a chi, subito dopo la scossa terribile del 24 agosto scorso, partì per portare il proprio aiuto nelle zone colpite dal sisma nel Centro Italia. Da allora l'emergenza non è mai finita e loro sono rimasti lì per mesi. 

Ora la Toscana ha deciso di ringraziarli. A farlo, sul palco del teatro fiorentino, sono stati l'assessore regionale alla Protezione Civile Federica Fratoni, il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, il direttore dell'area difesa del suolo Giovanni Massini e il responsabile dell'ufficio regionale di protezione civile Riccardo Gaddi

Sono stati loro a consegnare i riconoscimenti a oltre 70 soggetti tra associazioni di volontariato, enti e operatori delle amministrazioni regionale e di quelle locali. I premi sono andati a chi ha prestato il proprio aiuto nei campi di assistenza alla popolazione ad Amatrice, ma anche a chi ha dato il proprio supporto sanitario con il Posto di Assistenza Socio-Sanitaria a Porto San Elpidio, a chi ha messo in atto le verifiche di agibilità sismica coordinate dal Dipartimento nazionale di Protezione civile. Solo per citare alcuni esempi. 

"La Regione Toscana premia e dice grazie a questi eroi invisibili dei nostri giorni, persone che sottraggono tempo alle proprie famiglie e a sé stesse per aiutare le persone che si trovano in terribili difficoltà come nel caso del sisma", ha detto l'assessore regionale alla Protezione civile Federica Fratoni. In quei luoghi, "gli enti della Regione Toscana, insieme alle province e ai comuni con una squadra formidabile del volontariato toscano, eccellenza nazionale, non si sono fatti problemi ad andare". 

La macchina toscana dei soccorsi è stata in prima linea da subito. "Siamo state tra le prime Regioni messe in moto e partite poche ore dopo la scossa. Neanche 24 ore dopo il sisma eravamo sul posto". 

"C'è stata una partecipazione straordinaria di tutto il mondo del volontariato e della Protezione civile della Toscana - ha detto Gaddi - il nostro problema è stato addirittura dire di no ai tanti che volevano venire: non era possibile portare tutti!". 

In platea tanta emozioni, applausi e il pensiero costante della Toscana al Centro Italia dove l'emergenza ancora non è finita.  

Questo l'elenco di chi ha ricevuto l'attestato durante la cerimonia al Verdi.

Per la Regione Toscana: l'area di Difesa del suolo, il Servizio di prevenzione e protezione, la Telefonia, il settore Sanità, la Sisimica. l'Agenzia d'informazione Toscana Notizie e il settore Viabilità.

Per gli Enti: i Centri intercomunali dell'Amiata grossetano, Arnosudest, Colli fiorentini, Mugello, Città metropolitana di Firenze.

I Comuni di: Arezzo, Firenze, Livorno, Lucca, Massa, Pistoia, Prato, Siena, di Abbadia San Salvatore, Agliana, Arezzo, Bagni di Lucca, Bagno a Ripoli, Barga, Bibbona, Camaiore, Campi Bisenzio, Carrara, Cascina, Castel del Piano, Castelnuovo Berardenga, Castelnuovo Garfagnana, Civitella Val di Chiana, Collesalvetti, Filattiera, Fivizzano, Fosdinovo, Gallicano, Montescudaio, Piombino, Pitigliano, Poggibonsi, Pontedera, Radda in Chianti, Rosignano Marittimo, San Miniato, Sansepolcro, Santa Fiora, Santa Maria a Monte, Scarperia e San Piero, Sestino, Sesto fiorentino, Sillano Giuncugnano, Signa, Sinalunga, Terricciola, Torrita di Siena, Vernio, Vicchio. La Comunità montana grossetana, le Unioni dei Comuni di Amiata Val d'Orcia, Garfagnana, Mugello, Valdera, Alta Val di Cecina.

Queste le associazioni volontariato Corv: Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze); Cri (Croce Rossa Italiana); Misericordie della Toscana: Vab (Vigilanza Antincendi Boschivi). Queste le associazioni di volontariato no Corv: Ana (associazione nazionale Alpini); Anai (Associazione nazionale Autieri d'Italia); Anc (Associazione nazionale Carabinieri in congedo); Anpana (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente); Legambiente; Prociv; Racchetta; Telecomunicazioni Firenze.

Infine le associazioni di volontariato "Supporto agli Enti locali": Gruppo volontario comunale protezione civile Castelnuovo Garfagnana; Emergens.



Tag

Il premier Conte ad Atreju: «Mai frequentato il Pd e mai avuto la loro tessera»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità