QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 16°25° 
Domani 15°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 21 settembre 2019

Attualità martedì 25 giugno 2019 ore 15:00

Servizio Civile Regionale, tre nuovi progetti

Il servizio civile è l'occasione di offrire il proprio tempo e le competenze per accrescere il bagaglio esperienziale ed aiutare il prossimo



FIRENZE — Nuovi progetti per il Servizio Civile regionale sono stati presentati da UICI Toscana, e I.Ri.Fo.R. Toscana, ente emanazione dell’UICI. I giovani aspiranti volontari hanno tempo fino alle 12.00 del 28 giugno 2019 per presentare la domanda di partecipazione. 

Le due organizzazioni hanno spiegato che "I volontari in servizio, oltre che aiutare i disabili visivi, hanno l’opportunità di avvicinarsi al loro mondo e di conoscerne i servizi principali, quali la Scuola Nazionale Cani Guida, la Stamperia Braille, i Centri Regionali per l’Educazione e la Riabilitazione Visiva, tutti stimoli per la crescita culturale e civile, ma soprattutto stimoli per orientarsi nel loro futuro".

"Di fronte all’individualismo dilagante che contraddistingue la società odierna, la nostra organizzazione ritiene doveroso dare forza e voce ad una visione sociale del vivere – hanno aggiunto da Uici Toscana -, rimarcando l’importanza della solidarietà e del volontariato nella comunità. Facendo del bene, si invogliano altre persone a fare lo stesso, scatenando così un effetto domino che, in molte situazioni, potrebbe fare la differenza".

Gli enti ricordano che il servizio civile "è un’importante occasione di crescita personale, un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, un prezioso strumento per aiutare le fasce più deboli della società, contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del Paese. Sostenere un’associazione attivamente, significa confrontarsi con realtà e idee diverse, fare nuove esperienze, acquisire competenze, mettersi in discussione e crescere con una visione più ampia del mondo che ci circonda". 

Info: 055.580523, www.uictoscana.it oppure www.irifortoscana.it



Tag

Conte arriva ad Atreju con il figlio: «Sono anche un papà ed è il mio turno... dove lo lascio?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità