Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roger Federer applaudito al concerto dei Coldplay, Chris Martin gli dedica dei versi
Roger Federer applaudito al concerto dei Coldplay, Chris Martin gli dedica dei versi

Cronaca mercoledì 17 luglio 2019 ore 14:18

Niccolò, chiesto il processo per un solo ceceno

Per l'omicidio di Niccolò Ciatti, l'accusa ha chiesto il rinvio a giudizio solo per Rassoul Bissoultanov e l'archiviazione per gli altri imputati



BLANES — E' durata due ore l'udienza istruttoria nel tribunale di Blanes, in Spagna, per la morte di Niccolò Ciatti, il giovane di 22 anni di Scandicci che venne ucciso il 12 agosto 2017 durante un pestaggio in una discoteca di Lloret de Mar, dove si trovava in vacanza insieme ad alcuni amici (vedi qui sotto gli articoli collegati).

La pubblica accusa ha chiesto che venga processato per omicidio volontario aggravato solo Rassoul Bissoultanov, 26 anni, l'unico dei tre ceceni coinvolti nella vicenda che si trova in carcere, mentre ha chiesto l'archiviazione per Khabibul Kabatov, 22 anni, e Movsar Magomedov, 24, indagati a piede libero.

Nell'aula del tribunale di Blanes erano presenti anche i genitori e la sorella di Niccolò Ciatti.

"Avevamo due dei ceceni che hanno partecipato all'omicidio di mio figlio a soli due metri di distanza - ha dichiarato il padre di Niccolò - D'impeto avrei voluto alzarmi, andare davanti a loro e urlargli 'Siete degli assassini' ma mi sono trattenuto nonostante il nostro dolore devastante. Non avevano nessuna espressione nello sguardo, hanno avuto un comportamento freddo e indifferente. Sono un po' deluso, la sensazione che abbiamo per il proseguimento del processo non è buona. Per noi sono tutti e tre colpevoli".

L'ultima parola sugli eventuali rinvii a giudizio spetta comunque al giudice istruttore, al di là delle richieste della pubblica accusa. La sua decisione è attesa nei prossimi giorni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nei due sinistri sono state coinvolte 4 auto e un mezzo pesante. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118 e le forze dell'ordine
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità