Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:50 METEO:FIRENZE13°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Attesa per Atalanta-Bayern Leverkusen: rivivi la stagione dei nerazzurri di Gasperini verso la prima finale europea

Cronaca mercoledì 17 aprile 2024 ore 18:55

Morte del giovane calciatore, indagini per omicidio colposo

Mattia Giani
Mattia Giani
Foto di: FBC Castelfiorentino United 1925 ASD / Facebook

Il padre di Mattia: "Nessuno sapeva usare il defibrillatore". La procura ha disposto l'autopsia sul corpo del ragazzo



FIRENZE — La procura di Firenze ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo sulla morte di Mattia Giani, il calciatore del Castelfiorentino deceduto dopo un malore accusato in campo domenica scorsa nel corso della partita contro il Lanciotto Campi. Il giovane, 26 anni, si è spento poche ore dopo il ricovero in ospedale.

Gli inquirenti puntano adesso a chiarire ogni aspetto della tragica vicenda. Il fascicolo è al momento senza indagati. La procura ha disposto l'autopsia sul corpo del ragazzo.

A imprimere una svolta all'attività inquirente sarebbero state le testimonianze rese dai familiari di Mattia, sentiti dai carabinieri come persone informate sui fatti.

Intanto Sandro Giani, il padre del giovane calciatore, ha annunciato l'intenzione di procedere per vie legali. Nella sua ricostruzione dei fatti, esprime dubbi sulla gestione dei soccorsi. "Il defibrillatore - ha detto il padre del calciatore- è arrivato in un secondo momento ma nessuno lo sapeva usare. Quando è arrivata la seconda ambulanza col medico, sono state tirate fuori tutte le apparecchiature. Mattia è stato defibrillato ma ormai troppo tardi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ai clienti venivano proposte prestazioni 'particolari' in cambio di pagamenti extra. I due centri sono stati sequestrati dalla Finanza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità