Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE21°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 18 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Venezia, fanno sci d'acqua nel Canal Grande. Il sindaco offre una cena: «A chi individua i due imbecilli»

Cronaca martedì 22 novembre 2016 ore 17:50

Va in discoteca e poi muore di meningite

La 45enne morta all'ospedale Santa Maria Nuova è stata in una discoteca a Firenze nella notte tra il 12 e il 13 novembre. Scatta la profilassi



FIRENZE — L'unità funzionale di igiene pubblica di Firenze ha proseguito l'indagine epidemiologica dalla quale è emerso che la paziente, morta ieri a Firenze per meningite di tipo C, nella nottata fra il 12 ed il 13 novembre 2016 ha frequentato il locale “Winter suite” di Lungarno Aldo Moro 3 a Firenze.

Solo ed esclusivamente per chi si trovava nel locale in quella serata è raccomandata la profilassi antibiotica da assumere il prima possibile su indicazione medica. L’invito non riguarda coloro che si sono recati nel locale in date diverse.

Per la profilassi antibiotica, gli interessati possono rivolgersi al proprio medico di famiglia, ai servizi di guardia Medica oppure ai servizi di Igiene Pubblica competenti per territorio secondo il comune di residenza/domicilio

Si ricorda che la profilassi dovrà essere eseguita anche se è già stata effettuata la vaccinazione antimeningococcica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul territorio che ancora porta si segni del nubifragio di Ferragosto si prepara una nuova allerta con rischio idraulico e idrogeologico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca