QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°22° 
Domani 15°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 19 settembre 2018

Attualità sabato 17 marzo 2018 ore 18:40

Prolungata l'allerta per i forti temporali

La sala operativa della protezione civile ha esteso il periodo di allerta per altre 24 ore. Dalla costa il maltempo si sposterà in tutta la regione



FIRENZE — La Sala operativa unificata della Protezione civile regionale ha aggiornato il bollettino di valutazione delle criticità meteorologiche. Una nuova perturbazione, nella nottata, determinerà un peggioramento delle condizioni che, a partire dalla costa, si estenderanno a tutta la regione nella mattina di domenica 18 marzo.

E' quindi confermato, per tutta la Toscana, il codice giallo per rischio idrogeologico e idraulico sul reticolo minore, con validità fino alla mezzanotte di domani.

Il codice giallo per rischio idraulico del reticolo principale, dalle 10 di domani fino alle 24, riguarderà i bacini della Toscana compresi nell'area tra quello del Fine, Val di Cecina, e quello, verso sud, dell'Ombrone grossetano.

Infine, validità fino alle ore 6 di domani, domenica, del codice giallo per vento nella zona appenninica della Romagna toscana.

PIOGGIA: dal pomeriggio di oggi, sabato, rovesci o brevi temporali sparsi più probabili sulle zone centro settentrionali della regione; in serata le precipitazioni tenderanno ad isolarsi sulle zone settentrionali. Domani, domenica, già nel corso della notte precipitazioni, anche a carattere di breve temporale, a partire dalle zone costiere in rapida estensione al resto della regione nel corso della mattina di domenica. Nel pomeriggio precipitazioni diffuse, ma con tendenza a precipitazioni intermittenti a partire dalla costa.

VENTO: dal pomeriggio di oggi, sabato, e fino alle prime ore della prossima notte vento forte fino a 60-70 km/h sui versanti sottovento all'Appennino.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità