Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nave da crociera in fase di ormeggio finisce contro la banchina in Turchia

Cronaca mercoledì 10 gennaio 2024 ore 20:51

Scontro con un'auto, deraglia il tram

Il tram deragliato dopo l'incidente
Il tram deragliato dopo l'incidente
Foto di: Tramvia Gest / Facebook

Con le sue 40 tonnellate di peso il convoglio è uscito dai binari nella forza dell'impatto con la vettura. Attivato un servizio sostitutivo



SCANDICCI — Lo scontro con un'auto e il tram carico di passeggeri è deragliato: è successo a Scandicci intorno alle 19,30 lungo la linea di tramvia T1, rimasta bloccata con l'attivazione di un servizio sostitutivo via bus.

Il tram, del peso di 40 tonnellate, è rimasto in asse senza rovesciarsi. Nessun passeggero a bordo del convoglio risulta ferito, mentre il conducente della vettura avrebbe riportato ferite lievi.

La linea T1 è quella che collega appunto Scandicci con l'ospedale di Careggi. Il servizio è stato riattivato dopo circa un'ora nel tratto successivo a quello dell'incidente, da viale Aldo Moro al policlinico fiorentino. Da Moro a Villa Costanza a Scandicci invece il tratto è coperto da autobus. Complesse le operazioni per riposizionare il tram sui binari. Potrebbe servire tutta la notte.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Col ritorno della neve e le temperature in picchiata, fioccano le ordinanze che prorogano la possibilità di tenere accesi gli impianti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità