Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:46 METEO:FIRENZE12°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, l'esercito israeliano attacca con forze aeree e truppe via terra

Attualità venerdì 27 maggio 2016 ore 10:35

"Ho pagato la multa di tasca mia"

Eike Schmidt

Conto saldato dal direttore degli Uffizi dopo la sanzione del Comune per il messaggio non autorizzato contro i bagarini, da oggi sospeso



FIRENZE — Non ha perso tempo il direttore degli Uffizi Eike Schmidt. Di prima mattina è uscito dal museo, ha attraversato piazza della Signoria e si è messo in fila in banca per saldare il conto con il Comune di Firenze. Conto da 295 euro, meno cioè dei 422 euro chiesti, perché il pagamento è avvenuto entro cinque giorni dalla notifica. 

Schmidt ha estratto i soldi dal proprio portafogli e ha mandato un messaggio al sindaco di Firenze Dario Nardella "per dirgli che ho pagato il verbale" ha spiegato lui stesso.

Poi è uscito dalla banca con la ricevuta in mano e ha precisato: "Ho pagato di tasca mia, mi assumo la responsabilità di quanto è successo e la cosa finisce qui". Contemporaneamente sono stati interrotti gli audiomessaggi anti-bagarini e anti-borseggiatori dagli altoparlanti. "Altrimenti avrei dovuto pagare una multa al giorno" ha tagliato corto il direttore.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La polizia municipale ha diramato le fotografie di quattro biciclette recuperate al fine di individuarne i proprietari per la restituzione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità