Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:47 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
In Colombia arrestato Dario Antonio Usuga: era il narcotrafficante più ricercato del Paese

Cronaca sabato 05 novembre 2016 ore 16:05

Firenze dice No, ore 16, in piazza scoppia il caos

Improvvisamente urla, lanci di bomba carte e fumogeni hanno riempito piazza San Marco: disordini e scontri alla manifestazione anti-Leopolda



FIRENZE — Dopo un'ora di cori e slogan all'interno del cordone di sicurezza stretto dalle forze dell'ordine intorno alla manifestazione di Firenze dice No contro il governo Renzi e la riforma costituzionale, è scoppiata la guerriglia in piazza San Marco: secondo le prime ricostruzioni, quando i manifestanti hanno cercato di forzare il cordone per iniziare un corteo non autorizzato, la polizia ha caricato ed è scoppiato il caos, fra urla, lanci di ortaggi, fumogeni e bombe carta. E poi scontri, lacrimogeni, transenne per terra, manganellate. Un poliziotto è rimasto ferito a una gamba ma sicuramente ci sono feriti anche fra i manifestanti, testimoni raccontano di macchie di sangue sul selciato.

A un certo punto un gruppo di persone ha abbattuto la recinzione di un cantiere stradale aperto ai margini della piazza. Centinaia di manifestanti hanno cominciato a correre verso piazza Santissima Annunziata e poi in via della Colonna, dove c'è stata un'altra carica della polizia e un agente è rimasto contuso. Nel giro di pochi minuti piazza San Marco si è così svuotata ed è tornata la calma mentre la manifestazione proseguiva verso piazza Beccaria. Il corteo ha cercato di avvicinarsi nuovamente al centro ma è stato fermato sui viali, letteralmente blindati dalle forze dell'ordine, in una zona situata dalla parte opposta rispetto a Porta a Prato dove era in corso la Leopolda di Matteo Renzi. Il corteo si è infine sciolto intorno alle 18 dopo un comizio in piazza Beccaria, lasciando dietro di sè alcuni danni a edifici e negozi.

Agli scontri in piazza San Marco hanno assistito da lontano passanti e turisti sbalorditi, bloccati dai vigili urbani a duecento metri dai disordini.

Vedi articoli collegati

SCONTRI ALLA MANIFESTAZIONE FIRENZE DICE NO - video
SCONTRI MANIFESTAZIONE FIRENZE DICE NO - video
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Recensioni negative e paura dell'abbandono dei rifiuti, queste le reazioni sui social alla notizia delle chiavette necessarie all'uso dei cassonetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Sport

CORONAVIRUS