Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE24°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 07 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, Calenda: «Non intendo andare avanti in questa alleanza con il Pd»

Attualità lunedì 30 maggio 2022 ore 18:00

Dante, prime immagini del film di Pupi Avati

Dante - Frame dal Trailer - 01 Distribution

Le prime immagini del film evento di Pupi Avati sulla storia del sommo poeta Dante Alighieri raccontata da Giovanni Boccaccio tra Firenze e Ravenna



FIRENZE — Le prime immagini del film su Dante Alighieri firmato da Pupi Avati rimbalzano sui social. Alessandro Sperduti veste i panni del sommo poeta mentre Sergio Castellitto è Giovanni Boccaccio.

Pupi Avati ha parlato spesso a Firenze del suo progetto curato per circa 20 anni prima di essere messo in produzione "Pochi lo sanno, ma in Italia sono uno dei massimi conoscitori di Dante Alighieri, della sua vita e delle sue opere”. Nel 2019 Pupi Avati ha promosso il suo progetto a Palazzo Vecchio incontrando sindaco ed assessore alla cultura, nel 2020 il maestro aveva rilanciato il desiderio di iniziare le riprese dal palco di Tourisma. Le riprese sono state effettuate a partire dal Maggio 2021 tra la Toscana e l'Emilia Romagna, tra Firenze e Ravenna. A Settembre il film sarà al cinema.

Nel cast Alessandro Sperduti, Sergio Castellitto, Enrico Lo Verso, Alessandro Haber, Morena Gentile, Gianni Cavina, Carlotta Gamba, Erica Blanc, Leopoldo Mastelloni, Paolo Graziosi, Mariano Rigillo, Giulio Pizzirani, Romano Reggiani, Ludovica Pedetta, Milena Vukotic, Valeria D'Obici ed Eliana Miglio.

Il film si apre nel Settembre 1350. Giovanni Boccaccio viene incaricato di portare dieci fiorini d’oro come risarcimento simbolico a Suor Beatrice, figlia di Dante Alighieri, monaca a Ravenna nel monastero di Santo Stefano degli Ulivi. 

Durante il viaggio Boccaccio incontra coloro che diedero riparo e accoglienza al sommo poeta e chi lo respinse e lo mise in fuga ripercorrendo da Firenze a Ravenna quello che fu il tragitto di Dante, sostando negli stessi conventi, borghi, castelli, biblioteche. Boccaccio ricostruisce così la vicenda umana di Dante, fino a narrare la sua intera storia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

DANTE di Pupi Avati (2022) - Trailer Ufficiale
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Paura nella notte per l'esplosione allo sportello automatico. Sul posto anche gli artificieri e gli investigatori della Scientifica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca