Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE24°37°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Cronaca giovedì 01 giugno 2023 ore 11:45

Con pietre e bottiglie scatena il panico in strada

Un uomo di 32 anni è stato bloccato dai carabinieri a seguito di una serie di aggressioni avvenute nella notte ai danni di alcune attività commerciali



FIRENZE — Notte di paura a Firenze dove un uomo ha scatenato il panico con una serie di aggressioni ai danni di alcune attività commerciali. Presi di mira un forno, una focacceria e un bar. I carabinieri lo hanno arrestato in flagranza. Si tratta di un 32enne originario della Libia.

Tutto è iniziato alle 3 di notte in zona Rifredi. L'uomo si sarebbe presentato presso un forno minacciando il proprietario e pretendendo della birra e da mangiare. Al diniego avrebbe iniziato ad insistere dandosi poi alla fuga all’arrivo dei carabinieri che, acquisite informazioni utili, hanno avviato le ricerche. L’uomo, nel frattempo, è ritornato presso il forno e con una grossa pietra ha danneggiato l’auto del proprietario infrangendo il lunotto posteriore, facendo poi nuovamente perdere le sue tracce. 

Vero le 5, si è presentato nei pressi di una focacceria, dove il personale ha fatto in tempo a chiudersi dentro e chiamare i carabinieri segnalando che lo stesso si dirigeva verso un bar di via dello Steccuto. 

Presso il bar avrebbe mangiato e bevuto e per non pagare e minacciare la dipendente iniziando a lanciare bicchieri. I militari giunti davanti al bar hanno colto l’uomo mentre lanciava un bicchiere in strada. 

I carabinieri sono riusciti a raggiungerlo in via Reginaldo Giuliani bloccandolo, con non poche difficoltà perché opponeva resistenza, dopo che aveva scavalcato il cancello di un complesso condominiale. 

L’uomo, già noto per reati della stessa specie, è stato arrestato per le ipotesi dei reati di rapina perpetrata in due dei tre esercizi commerciali, danneggiamento dell’auto e resistenza a pubblico ufficiale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno