Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE18°29°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, scontri al corteo No green pass: i manifestanti sfondano il cordone della polizia

Cronaca lunedì 22 maggio 2017 ore 18:50

Alta velocità, entro l'autunno si torna a scavare

Il via libera definitivo alla ripresa dei lavori nel nodo Av di Firenze solo dopo l'approvazione del piano di utilizzo delle terre di scavo



FIRENZE — La previsione dell'autunno come periodo utile alla ripresa dei lavori nel nodo fiorentino dell'alta velocità è contenuta in una comunicazione della Giunta della Regione Toscana che arriverà domani nell'aula del Consiglio regionale. 

"La Regione Toscana è in attesa dello studio di fattibilità e del successivo progetto definitivo da parte di Rfi - spiega la comunicazione - per valutazioni di dettaglio. Per la ripresa dei lavori si evidenzia che tra gli elementi di rilievo sul progetto in corso di realizzazione, l'approvazione del piano di utilizzo delle terre (Put) è condizione necessaria e preliminare per il proseguimento delle attività di scavo e di smaltimento del materiale di risulta".

La comunicazione ripercorre anche le tappe fin qui percorse. L'aggiornamento del piano, spiega, "è stato presentato dal contraente generale il 5 agosto 2016, e successivamente perfezionato il 16 novembre. Il 27 febbraio 2017, il ministero dell'Ambiente ha trasmesso il parere della commissione Via, con richiesta di presentazione di un nuovo Put, la cui istruttoria si prevede possa completarsi il prossimo autunno". 

Sempre secondo la Regione, "ciò dovrebbe consentire l'avvio delle operazioni di scavo dal Campo di Marte, prevedendo peraltro come completate entro tale scadenza anche tutte le procedure di autorizzazioni all'emungimento dai pozzi di regolazione della falda a Campo di Marte ed ai Macelli".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio innescato da una lite per antiche ruggini, poi degenerata. La vittima è rimasta ferita, il suo aggressore è stato denunciato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

CORONAVIRUS