Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:51 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Lavoro sabato 01 ottobre 2022 ore 18:45

Aeroporti toscani, accordo e stabilizzazioni

Da Novembre saranno stabilizzate 72 persone. I lavoratori di Firenze e Pisa avevano scioperato due volte nei mesi estivi, a Giugno e Luglio



FIRENZE — Stabilizzazioni a partire da Novembre per 72 lavoratori del comparto toscano del trasporto aereo. Si riapre così il dialogo tra i sindacati toscani e Toscana aeroporti e Toscana aeroporti handling dopo gli accordi sottoscritti ieri, unitariamente da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl ed Usb.

I lavoratori dei due aeroporti toscani avevano scioperato due volte nei mesi di Giugno e Luglio scorsi.

Grazie agli accordi sottoscritti, da Novembre saranno stabilizzate 72 persone, 6 in Toscana Aeroporti e 66 in Toscana Aeroporti Handling.

Gli accordi sono stati sottoscritti "con l'impegno di continuare un proficuo dialogo tra azienda e sindacati, raggiunti grazie alla lotta di lavoratrici e lavoratori, senza dimenticare il continuo interesse e la disponibilità dimostrata dalla Regione Toscana, in primis con l'assessorato al lavoro" hanno commentato in una nota Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti Toscana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La situazione più grave nel sottopassaggio ferroviario tra viale Guidoni e viale XI Agosto con la circolazione strozzata da un allagamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità