comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14°25° 
Domani 13°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 26 maggio 2020
corriere tv
Le Frecce sorvolano piazza Duomo a Milano, l'abbraccio tricolore sopra la città

Cronaca domenica 28 gennaio 2018 ore 14:38

Rapinatori sparano a un'auto, a bordo due bimbe

In fuga dopo la rapina in un supermercato a Pieve a Nievole. Arrestati dalla polizia dopo l'inseguimento. Accusati anche di tentato omicidio



EMPOLI — Il padre delle due bimbe, si trovava nel parcheggio del supermercato e ha cercato di ostacolare la fuga dei malviventi, che erano a bordo di uno scooter.

Il colpo è avvenuto ieri sera intorno alle 19 in un supermercato a Pieve a Nievole.

I malviventi sono gli stessi che dal 14 al 25 gennaio avevano colpito in altri supermarket, a Firenze, Empoli e Montelupo Fiorentino.

Uscendo ieri sera dal supermercato i due rapinatori, italiani, hanno sparato all'auto dell'uomo. A bordo c'erano anche due bambine, che sono rimaste illese. Il padre è stato lievemente ferito da schegge di vetro.

I rapinatori sono stati inseguiti e arrestati poco dopo dalla polizia. Per loro oltre alla rapina pluriaggravata c'è l'accusa di tentato omicidio. I due malviventi sono A.C., 40 anni di Scandicci e V.C., 46 anni di Firenze, pregiudicati e originari della Puglia.

La pistola con cui sono stati esplosi i colpi risulta rubata a Strada in Chianti nel 1999.

I due malviventi hanno cercato di sparare anche alla polizia, senza riuscirvi. Gli agenti avevano inseguito i malviventi fin da Montelupo. 

A ricostruire i fatti sono stati i poliziotti del commissariato di Empoli che hanno operato coi colleghi di Montecatini Terme e la mobile di Firenze.

C'è stata anche la perquisizione delle abitazioni dei due malviventi.

La polizia seguiva le mosse dei due da diversi giorni. I poliziotti avevano individuato a Montelupo lo scooter su cui ieri uno dei malviventi è salito per raggiungere la Valdinievole, seguito a distanza dalla polizia.

La sindaca di Empoli Brenda Barnini ha ringraziato la polizia per la brillante operazione.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca