Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE21°31°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 30 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, nuovo blocco del Gra. Per fermare il taxi l'attivista salta sul cofano: «Scendi o ti sfondo»

Cronaca mercoledì 07 settembre 2016 ore 16:55

Rapine in serie per banditi pendolari

Si tratta di tre rmalviventi, tutti romani, che organizzavano trasferte in moto in Toscana per razziare banche e farmacie fra Firenze e Siena



SIENA — I tre rapinatori sono stati arrestati.

I dettagli dell'operazione sono stati svelati dal Vice Questore Aggiunto Sabatino Fortunato di Siena, in collaborazione con i colleghi di Roma e il Tribunale di Firenze.

A finire in carcere Alessio Comandini di 33 anni, Roberto Trione di 38 anni, e Cristian Cardinale 39enne, gli ultimi due con notifica dell’ordine di arresto in carcere, essendo essi già detenuti perché arrestati in flagranza di reato il 31 Marzo 2016 per una rapina aggravata ad una gioielleria dove nel corso di una sparatoria avevano anche ferito il titolare del negozio.

Tutti e tre senza un fisso lavoro abitavano a Roma ma erano soliti recarsi periodicamente in Toscana dove hanno messo a segno diversi furti tra banche e e farmacie.

Quelli più importanti nella provincia hanno riguardato la filiale dell'Unipol Banca lo scorso Marzo; la rapina alla farmacia della Tognazza a Monteriggioni; la farmacia comunale di via Borgo di Tressa, a Monteroni d’Arbia.

Nel centro storico di Siena gli uomini della Squadra Volante della Questura hanno rintracciato in sosta e sequestrato la motocicletta usata per le due rapine alle farmacie. Moto che era stata rubata a Firenze.

E proprio su questa moto uno dei ladri aveva lasciato l'impronta di una mano che è stata, nel corso dei mesi, oggetto di indagine da parte della squadra mobile.

Nello stesso periodo furti simili si erano verifica a Firenze. Con l'incrocio dei dati in possesso da parte dei colleghi di Firenze e con il perpetrarsi dei furti, i tre sono stati individuati e rintracciati.

E' stata quindi disposta l’applicazione della misura cautelare della custodia in carcere per i tre.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La cassetta piena di attrezzi si è frantumata su una via del centro storico. L'incidente è stato segnalato dai passanti, soprattutto turisti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca